Caricamento in corso...
31 dicembre 2015

Warriors insipidi senza Curry, ai Kings non basta un super Belinelli

print-icon
cur

Stephen Curry assiste dalla panchina alla sconfitta dei suoi Warriors contro i Sixers (foto getty)

Golden State crolla 114-91 a Dallas, pagando a caro prezzo l'assenza della sua stella per una contusione alla gamba sinistra. L'azzurro segna 28 punti, ma Sacramento perde 110-105 in casa contro Philadelphia. Nets sconfitti 100-93 a Orlando, Bargnani chiude con 2 punti in 14 minuti. Denver ko con Gallinari ancora out per l'infortunio alla caviglia

Un super Marco Belinelli non basta a Sacramento per evitare la sconfitta in casa contro Philadelphia. I Sixers si impongono 110-105 e centrano così la terza vittoria stagionale, la seconda nelle ultime tre partite, su un totale di 34 gare fin qui disputate nella regular season Nba. I Kings (12 vittorie e 20 sconfitte) perdono contro la squadra con il peggior record di tutta la Lega nonostante la performance  dell'azzurro (che mette a referto 28 punti, un rimbalzo e un assist in mezz'ora sul parquet) e la doppia doppia di DeMarcus Cousins (21 punti e 11 rimbalzi). La vittoria dei Sixers è firmata da Nerlens Noel con un season high da 20 punti e da Jerami Grant con una doppia doppia da 16 punti e 11 rimbalzi.


Bargnani sconfitto - Finiscono al tappeto anche i Nets di Andrea Bargnani, sconfitti sul parquet di Orlando per 100-93. Il 'Mago' chiude con il magro bottino di 2 punti in 14 minuti di gioco. Serata amara anche per i Denver Nuggets di Danilo Gallinari, sconfitti a Portland per 110-103. Ancora ai box l'azzurro, sempre alle prese con l'infortunio alla caviglia. Ma l'assenza che fa più rumore nella notte Nba è quella di Stephen Curry, pesante come un macigno per Golden State che cede nettamente sul parquet di Dallas per 114-91. I campioni Nba incassano la seconda sconfitta stagionale nel giorno in cui Curry  è costretto a fermarsi per una contusione alla gamba sinistra. Il successo dei Mavs è griffato da J.J.Barea (23 punti) e Zaza Pachulia  (14 punti e 16 rimbalzi).


Tutti i risultati della notte Nba
Charlotte Hornets-Los Angeles Clippers 117-122
Orlando Magic-Brooklyn Nets 100-93
Boston Celtics-Los Angeles Lakers 104-112
Toronto Raptors-Washington Wizards 94-91
Chicago  Bulls-Indiana Pacers 102-100 (OT)
Minnesota Timberwolves-Utah Jazz 94-80
Dallas Mavericks-Golden State Warriors 114-91
San Antonio Spurs-Phoenix Suns 112-79
Portland Trail Blazers-Denver Nuggets 110-103
Sacramento Kings-Philadelphia 76ers 105-110

 

Video

Tutti i siti Sky