Caricamento in corso...
29 gennaio 2016

Nba, Gallinari trascina Denver ma niente All Star Game

print-icon
03_

Un Gallo in versione cecchino dalla lunga distanza (4 triple su 5 tentativi) prende per mano Denver e la trascina alla vittoria per 117-113 in casa dei Wizards. Notte negativa per Belinelli e i Kings, a New Orleans terzo ko consecutivo per 114-105

Danilo Gallinari segna 26 punti e guida Denver al successo in casa dei Washington Wizards. I Nuggets si impongono per 117-113 in un'altra notte magica per l'azzurro, escluso dall'All Star Game Nba, ma ancora protagonista in questa regular season. Il Gallo, decisivo soprattutto nel finale, fa registrare un ottimo 4/5 da tre e impreziosisce il suo tabellino con 5 rimbalzi e 6 assist in 34'41" sul parquet. Ai Wizards non bastano i 20 punti di Garrett Temple e i 17 punti e 9 assist di John Wall, che si consola con la chiamata fra le riserve della Eastern Conference per la notte delle stelle in programma il 14 febbraio a Toronto.


Altra serata negativa per i Kings di Marco Belinelli, che a New Orleans incassano il terzo ko consecutivo con il punteggio di 114-105. Il bolognese chiude con il magro bottino di 6 punti e un rimbalzo in 19 minuti. A Sacramento non bastano i 26 punti ciascuno di DeMarcus Cousins (autore anche di 10 rimbalzi) e Ben McLemore, oltre alla doppia doppia di Rajon Rondo (17 punti e 15 assist).

I Pelicans si godono l'ottima prestazione di Ryan Anderson, che con 36 punti eguaglia il suo career high. La notte Nba è memorabile per i Toronto Raptors, che battono i New York Knicks per 103-93 e centrano il decimo successo consecutivo facendo segnare il nuovo record della franchigia. Sugli scudi Kyle Lowry e DeMar DeRozan, autori di 26 punti ciascuno.

Video

Tutti i siti Sky