Caricamento in corso...
25 febbraio 2016

Gallinari sì, Belinelli no: vincono i Nuggets, Kings battuti

print-icon
gal

Successo per Danilo Gallinari e Denver contro il Los Angeles Clippers (Foto Getty)

Il "Gallo", in 26 minuti di gioco, dà un contributo di 16 punti, 8 rimbalzi e 2 assist nel successo che Denver ottiene in casa dei Clippers imponendosi per 87-81. Sacramento si arrende davanti al proprio pubblico contro gli Spurs: finisce 108-92 e Beli, contro la sua squadra, gioca 15' senza realizzare punti 

Una vittoria e una buona prestazione, una sconfitta e una serata no. Questo il bilancio dei due italiani in campo nella notte Nba. I Nuggets di Danilo Gallinari vincono a Los Angeles, i Kings di Marco Belinelli perdono con San Antonio. Il "Gallo", in 26 minuti di gioco, dà un contributo di 16 punti, otto rimbalzi e due assist nel successo che Denver ottiene in casa dei Clippers imponendosi per 87-81. Ventuno punti per Kenneth Faried, 17 per Gary Harris, 12 per Joffrey Lauvergne.

Per i padroni di casa ne fanno 20 JJ Redick e Jamal Crawford, 17 Chris Paul, ma sono i Nuggets a vincere e a riscattare il ko di ieri con i Sacramento Kings che, invece, si arrendono davanti al proprio pubblico contro gli Spurs. San Antonio vince 108-92 e Marco Belinelli, contro la sua squadra con cui vinse il titolo nel 2014, non riesce a incidere nei 15 minuti di gioco che gli vengono concessi.

Zero punti, casella vuota anche alla voce rimbalzi e assist. Come sempre il miglior realizzatore di Sacramento e' DeMarcus Cousins che ne mette a referto 22, ma gli ospiti vincono senza grandi problemi con Toni Parker che fa registrare al suo attivo 23 punti, mentre si fermano rispettivamente a 18 e 16 di Leonard e Green.

Video

Tutti i siti Sky