Caricamento in corso...
28 marzo 2016

Warriors instancabili, Bulls nel mirino. Lakers trafitti dai Wizards

print-icon
tho

Klay Thompson show: 40 punti e Phidalephia ko (Foto Getty)

52esima vittoria interna di fila per Golden State, a un passo dal record di Chicago (72 vittorie stagionali). Los Angeles al tappeto allo Staples Center, Clippers ai playoff per il quinto anno consecutivo

Ancora lui: per la seconda gara consecutiva è Klay Thompson il protagonista nella notte Nba. Bissato il superbottino messo a segno venerdì scorso, volando a quota 40 punti alla sirena. Così è facile per i Warriors scappare fino al +19 su Philadelphia, sconfitta 105-117. Altri 20 punti sono arrivato da Steph Curry, mentre Dreymond Green ha messo a segno una tripla doppia con 13 punti, 11 rimbalzi e 11 assist. Golden State trova così la vittoria casalinga consecutiva n.53, il record di 72 successi stagionali dei Bulls '95-'96 è sempre più vicino.

 

Le altre - Sacramento vince contro Dallas 133-11 grazie alla coppia formata da Willie Cauley-Stein e DeMarcus Cousins, per i Mavericks si allontana l'obiettivo playoff con la decima sconfitta nelle ultime 12 partite. Trascinati da DeAndre Jordan i Clippers battono Denver e diventano la quarta squadra della Western Conference ad aggiudicarsi un posto ai playoff per il loro quinto anno di fila. I Lakers perdono contro Washington 88-101, decisivi i 11 punti e 13 assist di Wall e i 16 punti e 10 rimbalzi di Gortat. 17 punti per Kobe Bryant.

 

Tutti i risultati

LA Clippers-Denver Nuggets 105-90

Indiana-Houston 104-101

Sacramento-Dallas 133-111

Golden State-Philadelphia 117-105

LA Lakers-Washington 88-101

Video

Tutti i siti Sky