Caricamento in corso...
16 maggio 2016

Toronto batte Miami, finale a Est contro Cleveland

print-icon
Bis

Bismack Biyombo e i Toronto Raptors festeggiano il passaggio alle finali di Conference: affronteranno i Cavs (Foto Getty)

All'Air Canada Center, i Raptors chiudono sul 4-3 la serie con gli Heat aggiudicandosi la bella per 116-89 grazie a 35 punti di Lowry e 29 di DeRozan, cui si aggiunge la doppia doppia di Biyombo (17 punti e 16 rimbalzi)

Sarà Toronto l'avversaria di Cleveland nella finale della Eastern Conference che partirà domani notte. All'Air Canada Center i Raptors chiudono sul 4-3 la serie con Miami aggiudicandosi la bella per 116-89 grazie a 35 punti di Kyle Lowry e 29 di DeMar DeRozan a cui si aggiunge la doppia doppia di Bismack Biyombo (17 punti e 16 rimbalzi).

Per i canadesi è la prima finale della storia. "Se la merita la società, se la merita questo Paese ma non è ancora finita", esulta DeRozan, che in gara 7 ha messo dentro 12 tiri su 29 collezionando anche 8 rimbalzi mentre Lowry ha chiuso con 11/20 dal campo (5/7 da tre) con 7 rimbalzi e 9 assist.

Contro Cleveland Toronto non parte favorita "ma questo gruppo è affamato, mai dire mai", avverte coach Casey che per non sa ancora se potra' contare su Jonas Valanciunas, vittima di una distorsione alla caviglia in gara 3 con Miami. Grande delusione nelle fila degli Heat, la cui ultima sconfitta in gara 7 risaliva al 2009 contro Atlanta.

Alla lunga le assenze di Bosh e Whiteside si sono fatte sentire, a Toronto si salvano Wade e Dragic, a referto con 16 punti a testa, 13 punti per Johnson e Winslow, 12 per Deng. Intanto, secondo quanto riportano i media statunitensi, il centro dei Minnesota Timberwolves Karl-Anthony Towns sarebbe stato eletto Rookie dell'anno. Prima scelta assoluta all'ultimo draft, ha chiuso con 18,1 punti, 10,7 rimbalzi e 1,7 stoppate di media.

Video

Tutti i siti Sky