Please select your default edition US
Set Default:
Go
Your default site has been set for 7 days
Caricamento in corso...
14 maggio 2017

NBA, è "Wizards Fever": dal chitarrista di Springsteen il nuovo inno

print-icon

Nils Lofgren ha iniziato a suonare al fianco di Neil Young ma dal 1984 è il chitarrista della mitica E Street Band che accompagna il Boss in giro per l'America. Già autore di un inno per i Washington Bullets campioni NBA nel 1978, ha concesso il bis per incoraggiare John Wall e compagni in vista di gara-7 contro Boston

Lui è Nils Lofgren, storico chitarrista della E Street Band, al fianco di Bruce Springsteen in mille e mille concerti. E ora, alla vigilia di gara-7 tra Boston e Washington, al fianco anche di John Wall e compagni, per i quali ha voluto comporre un inno che possa contribuire a spingere la squadra della sua città oltre lo scoglio dei Celtics, fino alla loro prima finale di conference dal lontano 1979. Quella composta da Lofgren non si tratta in realtà di una traccia originale, ma dell’adattamento al suo stesso inno composto nel 1978 in occasione del primo e unico titolo NBA vinto da Washington, intitolato Bullets Fever. Quasi quarant’anni dopo a cambiare è ovviamente il titolo, aggiornato in Wizards Fever, ma nelle strofe della canzone più recente compare anche un diretto riferimento alla gara in programma lunedì notte al TD Garden di Boston: “Wizards fever / we’re off to Game 7 now / For the Eastern Title / come on and get the job done”, col quale invita la squadra di coach Brooks a portare a termine il loro lavoro e aggiudicarsi la decisiva settima gara. È l’ennesimo segno del grande entusiasmo che si vive nella capitale al seguito dell’avventura nei playoff di Wall, Beal e soci, che già avevano ispirato un celebre remake musicale ma che probabilmente non si aspettavano anche l’omaggio di una delle chitarre più famose d’America. Anche perché proprio Lofgren, non più tardi del 2008, si era detto scettico sulla possibilità di aggiornare la propria hit, “perché mi sembrerebbe assurdo dover cambiare il titolo col nuovo nome della squadra. Io ho amato da morire quei Bullets, erano tempi davvero eroici, mi sono divertito tantissimo a comporre una canzone per loro”, le sue parole al tempo. Evidentemente questi Wizards sono riusciti a entusiasmarlo altrettanto. 

Campioni nel 1978: ecco la canzone originale di Nils Lofgren, "Bullets Fever"

Video

Tutti i siti Sky