Please select your default edition US
Set Default:
Go
Your default site has been set for 7 days
Caricamento in corso...
14 giugno 2017

NBA Finals: highlight e dati di gara-5 in pillole

print-icon

Tornati davanti al pubblico di casa, i Golden State Warriors hanno chiuso la pratica Cavs 4-1 e si sono aggiudicati il loro secondo titolo NBA in tre anni. Ecco ii temi, le statistiche, i record e le immagini più belle della quinta e ultima partita della serie

OAKLAND — Gara-5 è quella che ha incoronato i Golden State Warriors campioni NBA e Kevin Durant MVP della serie finale. Ecco i dati e i momenti più significati della quinta e ultima partita.

  • Al termine del primo quarto ci sono già tre giocatori — LeBron James, il suo compagno Kyrie Irving e Steph Curry — a quota 12 punti.
  • Gli Warriors si scatenano e piazzano un parziale di 27-4 nel secondo quarto, portandosi sul 60-45 a 3:25 dalla fine del primo tempo.
  • L’intervallo li vede ancora davanti, 71-60, grazie a un secondo quarto da 38-23. LeBron James e Kevin Durant hanno 21 punti a testa all’attivo, solo uno di meno per Steph Curry.
  • Cleveland però rientra in partita nel terzo quarto grazie ai 10 punti di Kyrie Irving nella frazione e a un J.R. Smith da 5/5 da tre punti: i Cavs sono sotto solo 98-93 alla fine del terzo periodo.
  • Si accende Kevin Durant: segna 11 punti nei primi 7 minuti dell’ultimo quarto, Golden State va avanti 118-106 con 5 minuti sul cronometro.
  • Gli Warriors vincono 129-120 grazie anche a 7 punti nel finale di Steph Curry che neutralizzano i 14 nel quarto periodo di LeBron James. 
  • Kevin Durant viene nominato MVP della serie finale anche grazie ai 35 punti messi a segno in gara-5. I suoi 176 punti segnati nell’arco delle cinque gare sono secondi solo ai 178 messi a segno da Allen Iverson con Philadelphia nella serie finale del 2001. 
  • Steph  Curry chiude gara-5 con 34 punti e 10 assist, mentre con una prestazione da 41 punti, 13 rimbalzi e 8 assist LeBron James diventa il primo giocatore a terminare una serie di finale NBA in tripla doppia di media. Per Kyrie Irving ci sono 26 punti nell’ultima partita della serie. 
  • Gli Warriors diventano solo la terza squadra a chiudere i playoff con una sola sconfitta (quella di gara-4 contro i Cavs), sfoggiando la miglior percentuale di sempre (16-1, 94.1%). 
  • Due schiacciate — una di Iguodala in transizione, l’altra di James in testa a Durant — e un gioco di prestigio di Steph Curry seguito da una tripla vanno a formare la Top 3 delle azioni più spettacolari di gara-5.

Tutte le emozioni della decisiva gara-5

Il mini-movie di gara-5

L'analisi di Flavio Tranquillo del parziale decisivo

L'analisi dell'eccellente difesa di Klay Thompson

Tutti i video delle NBA Finals

Video

Tutti i siti Sky