Caricamento in corso...
01 agosto 2014

Vero o falso? Lo sport contro mal di testa e gambe pesanti

print-icon
yog

Credits: Getty Images

Le attività come tennis e yoga possono essere di forte aiuto contro le cefalee più diffuse. Uno stile di vita più salutare aiuta anche a migliorare le cattiva circolazione degli arti inferiori

Mal di testa? Lo sport è un antidolorifico!
VERO! Recenti studi hanno dimostrato che gli individui meno attivi hanno il 15% di possibilità in più di soffrire di mal di testa rispetto alle persone più sportive. La spiegazione è fisiologica: grazie a un maggiore apporto di ossigeno, respirazione e circolazione sanguigna migliorano, mentre si riduce la vasodilatazione sanguigna cerebrale, una delle principali cause delle crisi di cefalea. Non solo! La cefalea più diffusa, quella muscolo-tensiva, è spesso causata dall’eccessiva contrazione di alcuni muscoli del collo e delle spalle, con un conseguente afflusso ridotto di sangue e ossigeno alla testa, che a sua volta causa il dolore. È per questo che aumentare l’elasticità e la scioltezza muscolare, specie di quest’area corporea, diviene un vero e proprio antidolorifico. Gli sport più indicati sono il tennis, le arti marziali e lo yoga, che permettono di scaricare la tensione fisica e mentale. È invece preferibile evitare grandi sforzi con i pesi e astenersi da qualsiasi attività sportiva di tipo agonistico, in cui l’impegno – sia fisico che mentale – il più delle volte è particolarmente intenso.

Gambe pesanti? Colpa di stili di vita sbagliati
VERO! Certi giorni le gambe si trasformano in vere torture: sensazione di gonfiore, tensione e pesantezza. Il motivo è la “cattiva circolazione” del sangue, ma le vere cause siamo spesso noi, con posture o attività scorrette. Ecco alcuni piccoli accorgimenti:
- praticare una moderata ma regolare attività fisica, per migliorare il tono muscolare delle gambe e la circolazione del sangue;
- evitare di stare in piedi o seduti troppo tempo;
- calzare scarpe comode, che non creino costrizione ai piedi ma che non siano troppo basse;
- tenere le gambe rialzate rispetto al busto per alcuni minuti, per favorire il ritorno venoso del sangue dalle estremità;
- consumare liquidi in abbondanza (no agli alcolici);
- evitare il fumo;
- non abusare con il sale.

Quelle che avete letto sono due dei 320 “vero/falso” su sport, alimentazione, equilibrio psico-fisico, piccoli disturbi e molto altro che trovate su “Tutti in forma”, il primo volume realizzato da “Il Ritratto della salute” con Giunti Editore e la consulenza scientifica di Healthy Foundation. Potete trovarlo nelle librerie di tutta Italia e, per la prima volta, anche nelle oltre 500 farmacie del network Apoteca Natura e negli Autogrill!

Tutti i siti Sky