Caricamento in corso...
07 dicembre 2014

“Atletica è salute”, al via il progetto anti-prigrizia

print-icon
atl

Getty Images

I dati sui bambini italiani sovrappeso sono sempre più allarmanti. Per questo motivo è importante promuovere fin da piccoli la cultura dello sport. A cominciare dalla pratica della “Regina degli Sport”

L’atletica è senza dubbio la “Regina degli Sport”. Ad ogni manifestazione olimpica la finale dei 100m è uno dei momenti più attesi e seguiti e le varie discipline hanno origini antichissime. Ma cosa offre l’atletica dal punto di vista della salute? I benefici sono tanti e variano a seconda della “categoria” scelta: le corse brevi (100m, 200m, ecc.), i salti e i lanci comportano sforzi intensi e di durata limitata (anaerobici). Queste attività permettono di migliorare la forza e la velocità di contrazione dei muscoli. Di conseguenza aumenteranno la massa (trofismo) e il tono muscolare. Le competizioni più lunghe (corse di resistenza, marcia, ecc.) sono invece sport aerobici, caratterizzati da uno sforzo fisico prolungato, ma con un’intensità leggera o moderata. Con queste attività si possono migliorare il tono muscolare e la salute degli apparati cardiovascolari e respiratori, oltre a perdere peso.

Il progetto - “I dati sui bambini italiani sovrappeso e obesi sono allarmanti: i problemi con la bilancia iniziano a incidere in modo molto negativo sulla salute collettiva, perché i giovani che non si muovono e si alimentano male svilupperanno con più probabilità, da grandi, malattie cardiocircolatorie e metaboliche – commenta il prof. Sergio Pecorelli, Presidente di Healthy Foundation – Ecco che il ruolo della prevenzione attraverso lo sport diventa sempre più importante. Per sensibilizzare la popolazione e in particolar modo i ragazzi, nasce il progetto “Atletica è salute”: queste stupende discipline diventano il modello di riferimento per lottare contro la sedentarietà”.
L’iniziativa è promossa dalla FIDAL (Federazione Italiana di Atletica Leggera), con la collaborazione di Healthy Foundation e delle Società Scientifiche. “Lanceremo campagne e progetti per informare i cittadini sui benefici dell’esercizio fisico – aggiunge il prof. Pecorelli, Presidente del Comitato Scientifico di “Atletica è salute” – Grazie a tecnici, dirigenti, atleti e amatori della FIDAL porteremo in tutta Italia il “verbo dello sport” per avvicinare le persone a queste stupende discipline”.

La presentazione
- “Atletica è salute” verrà presentato mercoledì 17 dicembre nel Salone d’Onore del CONI a Roma, alla presenza, tra gli altri, del prof. Alfio Giomi (Presidente FIDAL), di Giovanni Malagò (Presidente CONI) e di Vito De Filippo (Sottosegretario alla Salute). L’ufficio stampa è affidato a Intermedia, agenzia responsabile del canale salute di Sky sport HD.

Tutti i siti Sky