Caricamento in corso...
07 dicembre 2014

Vaccinazioni, l’Europa promuove il “Made in Italy”

print-icon
vac

Getty Images

L’inserimento dei temi vaccinali nell’agenda UE sulla salute è stato accolto con favore da diverse organizzazioni del vecchio continente. Un motivo in più per mettere i vaccini al centro delle strategie sanitarie

L’Europa plaude alle iniziative “made in Italy” sui vaccini e sulle campagne di sensibilizzazione realizzate in questi anni. L’European Institute of Women’s Health (EIWH), organizzazione che promuove la salute di genere, insieme alla Confederation of Meningitis Organisations (CoMO), ha accolto con grande entusiasmo l’inserimento dei temi vaccinali nell’agenda UE sulla salute. Un riconoscimento che arriva dopo l’organizzazione, il 3 novembre scorso, del convegno internazionale “The State of Health of Vaccination”, promosso dall’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) e dal Ministero della Salute. Un incontro in cui è stato presentato anche il progetto nelle scuole medie: “Il ritratto della salute 10+”, realizzato con Healthy Foundation per sensibilizzare gli studenti sugli stili di vita sani.

“Nella nota dell’EIWH si percepisce chiaramente la preoccupazione degli organismi internazionali sullo stato delle vaccinazioni nei diversi Paesi – spiega il prof. Sergio Pecorelli, Presidente di Healthy Foundation – Soprattutto in Italia, dove sono costantemente sotto attacco e vengono collegate senza alcuna base scientifica ad effetti collaterali inesistenti. Le vaccinazioni rappresentano uno degli interventi di prevenzione e salute pubblica più efficace sicuri, messi a disposizione dalla scienza per tutelare la popolazione. Comportano non solo benefici diretti sulla singola persona, ma anche risvolti positivi sul resto della comunità. Per questo, i commenti positivi ricevuti da altre organizzazioni confermano l’assoluto livello del nostro Paese e ci spronano ad andare avanti, insieme alle Istituzioni, per portare sempre più al centro delle agende globali il tema delle vaccinazioni”.

Tutti i siti Sky