Caricamento in corso...
17 dicembre 2014

Bambini e mamme, consigli per non sbagliare con i farmaci

print-icon
gra

Getty Images

L’AIFA lancia una campagna per informare sull’uso consapevole dei medicinali durante la gravidanza e in età pediatrica. Attivo anche un sito online con schede di approfondimento sulle malattie più ricorrenti e i rimedi più efficaci

E’ sicuro usare farmaci se sto pensando di avere un bambini? E se sono in gravidanza  o sto allattando al seno? Cosa succede se mi ammalo e ho necessità di curarmi? Sono queste alcuni dubbi che affliggono le future mamme italiane o le donne che hanno appena partorito. L’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) ha lanciato una campagna per l'uso consapevole e sicuro dei medicinali durante la gravidanza e in età pediatrica.

Mamme e bambini - “La salute della mamma è fondamentale e per quella del bambino non è opportuno smettere di curarsi o interrompere le terapie durante i novi mesi della gravidanza - afferma il prof. Sergio Pecorelli presidente AIFA - Molte delle preoccupazioni sulla salute che affliggono la donna in gravidanza svanirebbero o potrebbero ridimensionarsi con una informazione corretta, un cambiamento culturale nell’approccio alla cure e un dialogo più proficuo con il proprio medico”.

Il sito web - Le campagna si basa su spot televisivi e radiofonici, affissioni, impianti sui mezzi pubblici e inserzioni sulla stampa, ma non solo. Sul sito  i cittadini hanno disposizione più di 400 schede di approfondimento sulle principali malattie ricorrenti in gravidanza e sui farmaci per la loro cura, frutto del lavoro di aggiornamento e di revisione della valutazione del rapporto tra benefici e rischi della loro assunzione operato dai maggiori esperti del settore.

Tutti i siti Sky