Caricamento in corso...
05 gennaio 2015

Cellulite incubo per 9 donne su 10. Ecco i rimedi

print-icon
cel

Getty Images

Dieta sana, sport, poco sale e niente fumo. Sono i consigli degli esperti per la nemica numero uno di molte donne. Che non è un semplice inestetismo, ma una vera e propria malattia non strettamente collegata all’età o al peso

È la nemica numero uno per tutte le donne. Il suo nome scientifico è Panniculopatia Edemato Fibro Sclerotica (PEFS), ma è meglio conosciuta come cellulite. Su quest’affezione esistono molti falsi miti duri a morire. Quello più diffuso è che sia uno spiacevole inestetismo che colpisce solo chi è in sovrappeso o le over 40. In realtà è una vera e propria malattia che interessa circa il 90% delle donne e non è strettamente collegata all’età o al peso corporeo.

Problemi di circolazione - La PEFS è un’alterazione delle strutture del tessuto connettivo che si manifesta in superficie con aspetto spugnoso e bucherellato della pelle (“a buccia d’arancia” o “a materasso”) e rigonfiamenti più o meno evidenti. Questo particolare aspetto della pelle è originato dall’aumento di volume (ipertrofia) delle cellule adipose. È causata principalmente da problemi di circolazione sanguinea, i cui effetti sono più dannosi se associati a cattive abitudini o a stili di vita non corretti.

I rimedi - Contro la cellulite una buona crema e integratori mirati possono limitare i danni, ma per risolvere il problema all’origine è assolutamente necessario:

- Seguire una dieta equilibrata molto ricca di frutta e verdura e povera di grassi raffinati. I metodi di cottura da preferire sono al vapore, al forno e alla piastra, con aggiunta di olio extravergine d’oliva crudo;

- Bere almeno due litri di acqua non gasata al giorno: aiuta a eliminare attraverso le urine i liquidi trattenuti dai tessuti. Per la sua azione diuretica e antiossidante anche il the verde è  ottimo;

- Limitare l’uso del sale, perché questo condimento favorisce la ritenzione idrica. Per insaporire i cibi è meglio utilizzare quello a basso contenuto di sodio che previene tra l’altro anche l’ipertensione e il rischio cardiovascolare;

- Praticare attività fisica aerobica almeno tre volte la settimana. Tra gli sport, quello che si è rivelato più efficace contro la pelle a buccia d’arancia è sicuramente l’acquagym, che associa il movimento intensivo al massaggio dell’acqua;

- Non fumare e consumare alcolici. Oltre a provocare tumori e malattie cardiovascolari, la dipendenza dalle sigarette e l’abuso di alcol peggiorano la circolazione periferica, che è una tra le prime cause di cellulite.

Tutti i siti Sky