Caricamento in corso...
09 gennaio 2015

Fumo, in aumento tra le donne (nonostante i divieti)

print-icon
fum

Getty Images

Dieci anni fa entrava in vigore la legge Sirchia contro le sigarette nei locali pubblici. Il provvedimento ha sicuramente limitato i danni del fumo passivo. Se cala il numero di fumatori maschi, resta ancora alta la percentuale di fumatrici

Il 10 gennaio del 2005 entrava in vigore la legge Sirchia contro il fumo. Da dieci anni è quindi proibito il consumo di prodotti a base di tabacco in tutti i luoghi chiusi pubblici. “Il provvedimento del 2005 ha limitato i danni del fumo passivo, oltre che, in parte, quelli del fumo attivo per alcune persone che, anche grazie a questa legge sono riusciti a smettere di fumare. Il fumo passivo è molto pericoloso per la salute - sottolinea la professoressa Silvia Novello presidente di “WALCE” (Women Against Lung Cancer in Europe) - Al pari di quello attivo, possiede infatti oltre 4.000 sostanze chimiche sotto forma di particelle e di gas. Per questo i non fumatori che lo inalano sono spesso colpiti dalle stesse malattie dei tabagisti come irritazione a occhi e naso, mal di testa, secchezza della gola, vertigini, nausea, tosse e problemi respiratori”.

Un vizio sempre più rosa – Secondo gli ultimi dati dell’Istituto Superiore di Sanità (ISS) per la prima volta dal 2009 si osserva un aumento delle donne fumatrici, che passano dal 15,3% del 2013 al 18,9% del 2014. “Fumare conquista sempre di più il gentil sesso - afferma la professoressa Novello - A partire da un’età molto precoce (appena 11-12 anni) e per lo più in anticipo rispetto ai coetanei maschi. Per la voglia di sentirsi più grandi, per il senso di potere che conferisce la sigaretta in bocca o per il piacere indotto dalla nicotina, nel nostro Paese calano gli uomini con il pacchetto in tasca e aumentano le sigarette nelle borsette delle donne”. Per questo nei prossimi mesi WALCE organizzerà un tour della prevenzione in dieci piazze italiane che avrà lo scopo di mettere in guardia i cittadini da tutti i rischi del fumo per la salute e il benessere.

Tutti i siti Sky