Caricamento in corso...
06 aprile 2015

Tumori, ecco le regole universali per la prevenzione

print-icon
06_

Una dieta equilibrata, tipo quella mediterranea, aiuta a prevenire i tumori - Getty Images

Niente fumo, moderato consumo di alcol, peso sotto controllo, attività fisica costante e check-up regolari. Sono alcuni dei consigli della Fondazione Insieme contro il Cancro, promotrice del progetto “La lotta al cancro non ha colore”

Nel mondo sempre più persone si ammalano di tumore. Secondo l’Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro (IARC) il numero di nuovi casi nell’intero Pianeta passerà dai 14 milioni del 2012 ai 22 milioni nel 2030. “Questo fenomeno non interessa solo i paesi industrializzati ma anche quelli in via di sviluppo - afferma il prof. Francesco Cognetti presidente della Fondazione Insieme contro il Cancro - In Italia vivono oltre 4,5 milioni di stranieri e spesso questa popolazione adotta stili di vita non adeguati, peggiorati nel tempo a causa delle influenze europee e nordamericane su alimentazione, fumo, alcol. Nel nostro Paese tra gli immigrati registriamo un costante aumento delle neoplasie con forte correlazione a stili di vita errati come tumori al polmone, testa-collo, colon-retto e stomaco - sottolinea Cognetti - In più c’è la difficoltà di comunicazione che diventa un ostacolo tra medico e paziente per il 25% degli stranieri. Dopo dieci anni dall’ingresso in Italia il 10,7% di loro deve affrontare ancora problemi linguistici nell’interagire con il personale sanitario”.

Per abbattere questi ostacoli la Fondazione Insieme contro il Cancro lanciato La lotta al Cancro non ha colore la prima campagna nazionale per la prevenzione delle neoplasie indirizzata ai cittadini più disagiati. Nei mesi scorsi sono stati realizzati quattro opuscoli sulla prevenzione oncologica (fumo, alcol, alimentazione e screening) in sette lingue (italiano, inglese, francese, spagnolo, filippino, cinese e arabo). I booklet sono stati distribuiti in tutta Italia.

Ecco le cinque regole che tutti dovrebbero seguire per prevenire le neoplasie:

1) Niente fumo: il tabacco provoca nel mondo più decessi di alcol, AIDS, droghe, incidenti stradali, omicidi e suicidi messi insieme.

2) Moderare il consumo di alcol: bere aumenta il rischio di tumore del cavo orale, della faringe, dell’esofago e della laringe, fegato intestino e della mammella nelle donne.

3) Controllare il peso: una sana alimentazione è fondamentale per la salute, durante tutte le età della vita.

4) Praticare regolarmente attività fisica: I sedentari hanno una probabilità del 20-40% superiore di ammalarsi di cancro.

5) Eseguire controlli regolari: dopo una certa bisogna sottoporsi ad alcuni esami specifici (screening o prevenzione secondaria).

“Il 40% dei tumori può essere evitato seguendo uno stile di vita corretto - prosegue Cognetti - Per questo il nostro impegno proseguirà con altre iniziative e coinvolgeremo  numerosi personaggi del mondo dello spettacolo e sport per promuovere stili di vita sani tra gli stranieri”. 

Tutti i siti Sky