Caricamento in corso...
27 aprile 2015

“Esci dal tunnel”, nuova campagna WALCE contro il tabacco

print-icon
fum

Getty Images

8 italiani su 10 ancora ignorano i rischi del fumo. Per questo motivo il 31 maggio 2015, in concomitanza della Giornata Mondiale senza Tabacco, da Torino parte un tour nelle principali piazze italiane di sensibilizzazione contro i rischi delle sigarette

“La più grande minaccia per la salute”: così l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha definito il fumo di tabacco. Fumare è, infatti, il principale fattore di rischio per numerose patologie respiratorie e asma, in particolare nei bambini, malattie cardiovascolari, ma anche per i tumori come quello del polmone che, nel nostro Paese, rappresenta la prima causa di morte per cancro negli uomini (26%) e la terza nelle donne (11%).

Per questi motivi, l’associazione dei pazienti WALCE (Women Against Lung Cancer in Europe) organizza una nuova campagna dal titolo “Esci dal tunnel”, un tour nazionale della prevenzione, che toccherà le piazze delle principali città italiane per sensibilizzare la popolazione, in particolare le donne, sui danni provocati dal tabagismo. L’iniziativa raccoglie numerosi patrocini istituzionali, fra gli altri, anche quello di Healthy Foundation e AIOM (Associazione Italiana Oncologia Medica).

“Il livello di conoscenza tra la popolazione sulle problematiche legate al fumo è ancora piuttosto scarso: 8 italiani su 10 ne ignorano i rischi. Per troppo tempo il tumore del polmone è stato considerato una patologia quasi esclusivamente maschile – afferma la prof.ssa Silvia Novello, presidente di WALCE – I nuovi dati evidenziano, invece, una forte crescita anche tra le donne. Il divario tra i due sessi si è ridotto. In base ai dati più recenti dell’Istituto Superiore di Sanità, i fumatori in Italia sono oltre 11 milioni, di cui 5 rappresentati da donne. Dire addio alle sigarette non è una missione impossibile e comporta grandi benefici per la salute. Si può smettere senza ricorrere a prodotti sostitutivi a base di nicotina, che rendono poi più difficile interrompere il vizio”.

Nelle principali piazze italiane campeggerà un grande stand che inviterà tutta la cittadinanza a effettuare un vero e proprio percorso di conoscenza e sensibilizzazione contro i rischi del fumo. Grazie alla presenza di personale specializzato sarà possibile effettuare anche un test di spirometria e verranno diffusi booklet informativi e gadget.

Il tour partirà da Torino domenica 31 maggio, in concomitanza della Giornata Mondiale senza Tabacco e si concluderà a Roma in autunno, a novembre, mese dedicato alla prevenzione del tumore al polmone.

Tutti i siti Sky