Caricamento in corso...
18 maggio 2015

Il Ritratto della Salute 10+: la prevenzione inizia a scuola

print-icon
att

Il 30% dei bimbi italiani tra gli 8 e i 9 anni è in sovrappeso. Per promuovere stili di vita corretti è partito il tour nazionale della campagna in nove regioni. “La prevenzione delle grandi malattie deve cominciare dall’adolescenza”.

Nel nostro Paese, sempre meno giovani si sottopongono alle vaccinazioni. In alcune regioni la riduzione è del 1,5% per le coperture di malattie importanti come poliomelite, difterite, tetano, pertosse ed epatite B. Non solo, la maggior parte degli studenti italiani andrebbero “bocciati” in alimentazione e attività fisica: il 18% pratica sport poco più di un’ora la settimana e 4 ragazzi su 10 bevono regolarmente bibite zuccherate e gassate. Il risultato? Il 30% dei bimbi italiani, tra gli 8 e i 9 anni, è in sovrappeso o addirittura obeso.

Per promuovere gli stili di vita corretti fra i più giovani è partito “Il Ritratto della Salute 10 +”, un tour nazionale in nove regioni (Lombardia,Veneto, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Piemonte, Sicilia e Toscana). Il progetto è ideato e realizzato da Healthy Foundation (HF) e gode del patrocinio del Ministero dell’Istruzione e del Ministero della Salute.

“La prevenzione delle grandi malattie deve cominciare dall’adolescenza - spiega il prof. Sergio Pecorelli, presidente di Healthy Foundation e dell’Agenzia Italia del Farmaco (AIFA) - Vogliamo insegnare ai ragazzi, e quindi alle loro famiglie, a crescere sani ed in forma partendo dalla cura della propria alimentazione e dall’esercizio fisico. Abbiamo deciso, inoltre, di approfondire anche il tema delle vaccinazioni, perché devono essere considerate elementi portanti di uno stile di vita sano. Soprattutto se riguardano comportamenti a rischio, in particolar modo dal punto di vista sessuale. L’Human Papilloma Virus (HPV), ad esempio, è riconosciuto, da anni, come causa di tumori e il contagio può avvenire durante i rapporti”.

La campagna prosegue nelle scuole medie di tutta Italia, grazie ad accordi con le principali Università, specializzandi di medicina tengono lezioni di “educazione alla salute” agli studenti e vengono distribuiti anche opuscoli informativi dedicati a vaccini, alimentazione e sport. Il progetto è reso possibile grazie ad un educational grant di Sanofi Pasteur MSD.

Tutti i siti Sky