Caricamento in corso...
24 agosto 2015

Le bocce toccasana per la salute a tutte le età

print-icon
boc

Credits: Flickr/Christopher Angell

Una partita a bocce è molto simile alla ginnastica dolce: offre elasticità alle ossa e migliora la circolazione del sangue. Inoltre, allena anche la mente perché, per vincere, servono flessibilità, equilibrio, elasticità e soprattutto concentrazione. 

 

È uno degli sport più vecchi del mondo, praticato fin dai tempi degli antichi greci e romani. Stiamo parlando delle bocce. Pensate, grandi appassionati e incalliti giocatori sono stati personaggi storici come Ottaviano Augusto, Martin Lutero, Giovanni Calvino e William Shakespeare. I numeri della Federazione Italiana Bocce (FIB) testimoniano come ancora oggi sia uno degli sport più amati del nostro Paese: conta 3.000 società affiliate per un totale di oltre 120.000 tesserati. Questa pratica comporta effetti benefici per la salute. Già alla fine del ‘400 i medici dell'Università di Montpellier, in Francia, erano convinti che questo gioco fosse un eccezionale toccasana contro i reumatismi. 

 

Le bocce prevedono due tipi di lanci: l'accosto (o la puntata), un tiro di precisione mirato a far arrivare la propria ‘palla’ il più vicino possibile al boccino e la bocciata (o volo a raffa), che è invece un lancio effettuato con una rincorsa. Una partita è un’attività fisica molto simile alla ginnastica dolce: offre elasticità alle ossa e migliora la circolazione del sangue. Inoltre, allena anche la mente e la coordinazione psico-fisica perché, per vincere una partita, servono flessibilità, equilibrio, elasticità e soprattutto concentrazione. Quest’attività può essere svolta tranquillamente anche in spiaggia. Basta delimitare sulla sabbia un area di 12-15 metri di lunghezza e circa 5-6 di larghezza e tracciare una linea, dietro la quale i giocatori devono sistemarsi per lanciare. Giocare a bocce può essere dunque un divertente e al tempo stesso salutare passatempo estivo.

 

“E’ una disciplina sportiva senza nessuna controindicazione che può essere tranquillamente praticata a tutte le età -  sostiene il prof. Sergio Pecorelli presidente di Healthy Foundation - Le bocce una delle principali attività sportive della terza età. Anche in questa fase della vita un po’ di moto è il modo migliore per mantenersi in salute. Il movimento, infatti, può prevenire o attenuare molti problemi fisici dell’anzianità oltre che favorire la socializzazione”. 

Tutti i siti Sky