Caricamento in corso...
02 settembre 2015

Menopausa meno…male! Un progetto per donne al top

print-icon
sil

Credits: Flickr/Maya

Con l’aspettativa di vita sempre più alta (84 anni), la fine dell’età fertile non è più sinonimo di vecchiaia. Per questo motivo la SIGO lancia una nuova campagna di sensibilizzazione per spingere le over-50 a vivere questo periodo con più consapevolezza.

La menopausa è una fase molto delicata e transitoria nella vita di ogni donna, durante la quale è sempre più possibile mantenere inalterata la qualità della vita. Le donne, infatti, hanno un’aspettative di vita sempre più alta (pari a 84,6 anni); al momento dell’arrivo della menopausa (tra i 45 e i 55 anni) hanno, quindi, quasi 30 anni di vita attiva di fronte a sé, anche dal posto di vista sessuale. Decade quindi il vecchio stereotipo secondo cui menopausa è sinonimo esclusivo di invecchiamento. Eppure, oggi la menopausa è un argomento di cui si parla molto poco nel nostro Paese, e spesso ancora in modo distorto.

 

Per questo la Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia (SIGO) in collaborazione con Healthy Foundation promuove Menopausa meno…male!, la prima campagna nazionale di sensibilizzazione e informazione per aiutare le donne a vivere la menopausa con più consapevolezza.

 

“Alcune donne accettano con serenità la fine dell’età fertile, altre sono preoccupate per i cambiamenti che questo comporta. – spiega il prof. Paolo Scollo, presidente nazionale SIGO – La riduzione o la cessazione delle funzioni ovariche e il conseguente venir meno della produzione di estrogeni (gli ormoni femminili) comportano una serie di alterazioni sia a carico degli organi genitali (atrofizzazione dei tessuti interni della vagina, con conseguente sensazione di secchezza, prurito, dolore durante i rapporti sessuali), che di altri tessuti (quello osseo in modo particolare), alterazioni dell’equilibrio ormonale, del sistema nervoso e di quello cardiovascolare. Questi cambiamenti fino a poco tempo fa spaventavano le donne. Oggi, invece, facilmente controllabili”.

 

“La conduzione di stili di vita corretti, – aggiunge Scollo – a partire da una dieta sana e dall’esercizio fisico sono un importante fattore di prevenzione contro i più comuni disturbi della menopausa e malattie croniche. Inoltre, la prevenzione secondaria (screening e diagnosi precoce, controlli medici e ginecologici frequenti) e una maggiore attenzione verso i cambiamenti del proprio corpo possono contribuire ad aiutare le donne a vincere le loro paure sulla menopausa e a godersi questa fase della vita al top”. Per questo è stato attivato anche un sito (www.menopausamenomale.org) ricco di consigli e informazioni utili e un sondaggio on-line “Come vivi la menopausa?”. 

 

Tutti i siti Sky