Caricamento in corso...
14 settembre 2015

Sport e ginecologo, alleati del benessere femminile

print-icon
ben

Getty Images

Dal menarca alla menopausa, ecco le risposte ai dubbi più frequenti su contraccezione, fertitlità, gravidanza e menopausa. Con due certezze che valgono per tutte le fasce d’età: fare sempre attività fisica e confrontarsi spesso con un esperto.

 

I dubbi possono essere una costante della vita femminile. Che decisioni devi prendere in amore? Quale scuola e/o lavoro devi fare? Di chi ti puoi fidare? E soprattutto cosa riserverà il futuro?

 

Ma se “del doman non v'è certezza” ricordati che, nel tuo presente e per quanto riguarda il benessere, hai due solidi alleati: l’attività fisica il ginecologo. Dal menarca fino a dopo la menopausa devono essere sempre al tuo fianco. Scopriamo insieme quali dubbi può risolvere il medico specialista e perché è sempre importante praticare un po’ di moto. 

 

Adolescenza: quale contraccettivo devo utilizzare? - E’ una scelta importante e chi meglio di un ginecologo può darti una mano a scegliere? Esistono infatti molti metodi e ognuno possiede delle caratteristiche specifiche. 

Da giovani lo sport giova al benessere ma ha anche un grande valore educativo. Insegna valori importanti e le ragazze-atlete sono più sane ma anche più protette da comportamenti a rischio (fumo, abuso di alcol, uso di droga o sesso non protetto) e problemi legati al ciclo mestruale.

 

Età adulta: riuscirò a rimanere incinta? - Se un figlio non dovrebbe arrivare dopo qualche tentativo … non ti preoccupare. Si può parlare di infertilità solo dopo 12/24 mesi di rapporti mirati non protetti. 

L’età media delle madri italiane si sta sempre più alzando e quindi è fondamentale seguire                stili di vita sani per preservare il benessere del proprio apparato riproduttivo. Incomincia dallo sport: bastano 150 minuti alla settimana di attività aerobica. 

 

Cosa devo fare durante la gravidanza? - Ricordati che entro la decima settimana deve essere fissato il primo appuntamento con il medico (o con l’ostetrica). In questo modo è possibile pianificare l’assistenza. Oltre agli esami e test sarà lui a dirti cosa devi fare nei fatidici nove mesi 

Esistono esercizi fisici specifici per prepararsi alla fine della gravidanza che vengono insegnati durante i corsi di pre-parto. Per esempio lo yoga hanno un’azione benefica sia sul corpo che sulla mente della futura mamma.

 

La menopausa sarà un inferno? Assolutamente no! - Spossatezza, vampate di calore, irritabilità, alterazioni del metabolismo sono alcune delle conseguenze legate al calo degli ormoni femminili. Questi cambiamenti fisiologici non ti devono spaventare. Per maggiori informazioni vai su www.menopausamenomale.org e scopri i consigli della Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia (SIGO). 

In questa fase della vita cresce il rischio di osteoporosi. Una semplice camminata ad un ritmo sostenuto per almeno un’ora alla settimana diminuisce il rischio di fratture dell’anca del 6%.

 

“I vantaggi dello sport sul benessere femminile e la salute sono enormi - ricorda il prof. Paolo Scollo presidente nazionale SIGO - E' dimostrato da numerosissimi studi scientifici. Purtroppo però il 46% delle italiane conduce una vita sedentaria. L’esercizio fisico è utile, dal punto di vista terapeutico, solo se effettuato con metodo e frequenza costante, altrimenti è più difficile trarne beneficio. Questa regola vale dal menarca fino alla vecchiaia”.

Tutti i siti Sky