Caricamento in corso...
14 settembre 2015

Dieta sana e rispetto dell’ambiente, un binomio possibile

print-icon
06_

Getty Images

“Lino Fritto” è un progetto tutto italiano che coniuga una corretta alimentazione con la salvaguardia della natura. I prodotti tipici della dieta mediterranea vengono confezionati in mono-porzioni in luoghi sicuri e a bassa emissione di inquinanti

Sana alimentazione e maggior salvaguardia ambientale rappresentano i presupposti per la tutela della salute delle persone. La scelta di menù equilibrati dal punto di vista nutrizionale, basati sula dieta mediterranea, patrimonio mondiale dell’Unesco, e sostenibili dal punto di vista ambientale è un aspetto importante, che ha un forte impatto sul benessere sociale e anche sulla distribuzione delle risorse alimentari. Diversi studi in campo nutrizionale e agro-produttivo hanno, infatti, dimostrato che un’alimentazione bilanciata, la valorizzazione della biodiversità e del territorio consentono di ridurre i costi produttivi e l’impatto sull’ambiente. Come portare questi concetti a livello di consumo?

 

Nasce l’idea di proporre i prodotti alimentari del territorio, tipici della dieta mediterranea, confezionandoli in luoghi sicuri, a bassa emissione di inquinanti, in contenitori di materiale biodegradabile al 90%. In Italia, il primo progetto ad essere sviluppato in tal senso si chiama “Lino Fritto” ed è nato a Venezia da un’idea del dott. Marco Ferro: “Puntiamo a proporre un nuovo modello di sviluppo e distribuzione alimentare che ponga al centro l’individuo e l’ambiente in cui vive, attraverso prodotti sempre più rispettosi della salute. I prodotti del territorio (in particolare frutta, verdura e pesce) che noi proponiamo sono di grande qualità, vengono offerti in mono-porzioni bilanciate dal punto di vista nutrizionale senza l’aggiunta di conservanti o altre sostanze chimiche come avviene nell’industria. Il nostro progetto è studiato perché gli alimenti vengano consumati sia all’interno di locali per la ristorazione costruiti con materiali non inquinanti, sia per strada o comodamente a casa propria. All’interno dei nostri punti vendita sarà inoltre possibile trovare idee regalo food e non, provenienti da tutto il mondo, che condividono lo spirito e la filosofia del progetto: innovazione al servizio della persona e dell’ambiente”.

 

L’iniziativa ha suscitato anche l’interesse dell’Europa e nei prossimi anni, in Italia e all’estero il modello potrebbe essere ulteriormente sviluppato per promuovere un modello nutrizionale più sano e sostenibile.

 

Tutti i siti Sky