Caricamento in corso...
10 novembre 2015

Menopausa: sport, dieta e integratori contro le vampate di calore

print-icon
20_

Getty Images

Ne soffre il 90% delle donne italiane. Possono portare a risvegli improvvisi con sudorazione e difficoltà nel riprendere sonno. Dall’alimentazione all’attività fisica, ecco i consigli dei ginecologi italiani per gestirle al meglio

Il 90% delle donne italiane in menopausa soffre di vampate di calore. E’ quanto emerge da un sondaggio promosso dalla Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia (SIGO). “E’ un sintomo tipico di questa fase della vita – afferma il prof. Paolo Scollo presidente nazionale SIGO - Quando si manifestano di notte possono portare a risvegli improvvisi con sudorazione e causare difficoltà nel prendere sonno o al risveglio mattutino precoce. Rappresentano una vasodilatazione indotta da un’alterazione del centro termoregolatore situato nell’ipotalamo alla base cerebrale. Questa alterazione dipende dalla carenza degli estrogeni che deriva dall’esaurimento funzionale delle ovaie”. 

 

Per migliorare aiutare le donne over 50 a combattere i piccoli disturbi la SIGO ha lanciato la campagna nazionale Meno Pausa ..Meno Male (www.menopausamenomale.org) realizzata grazie ad un educational grant di AG PHARMA. 

 

“Vogliamo insegnare ad affrontarla cominciando dagli stili di vita - aggiunge Scollo - Il 58% delle italiane ammette di sentirsi peggio di prima della fine del ciclo mestruale. Sette su 10 lamentano un aumento di peso. Però solo il 30% ammette di seguire una dieta corretta e il 26% pratica regolarmente sport. Con la nostra iniziativa vogliamo contribuire, attraverso numerose iniziative e progetti, a migliorare l’informazione sulla menopausa”.  

 

Ecco alcuni consigli dei ginecologi italiani su come affrontare e contrastare le vampate di calore:

 

Di notte lascia la finestradella camera da letto leggermente aperta per permettere una migliore aerazione. E’ meglio se utilizzi pigiama, biancheria intima e lenzuola di cotone, leggere e traspiranti

 

Praticare regolarmente attività fisica è un ottimo rimedio. Allenando il sistema cardio-circolatorio si favorisce l’adattamento vascolare riducendo la severità del disturbo

 

Segui una dieta bilanciata che deve soddisfare il fabbisogno giornaliero dei nutrienti e microelementi necessari per la salute. Il modo più semplice per garantire al proprio corpo le sostanze adeguate è variare il più possibile i cibi in tavola.

 

Se l’alimentazione non è sufficiente per colmare eventuali carenze e alleviare i disturbi, in commercio esistono diverse soluzioni di integratori di vitamine e sali minerali, per arricchire la dieta di nutrienti come vitamina D, calcio e polifenoli. Tra questi AG Res (integratore alimentare a base di Resveratrolo, vitamina E e vitamina D3) contribuisce alla protezione delle cellule dallo stress ossidativo tipico della menopausa

 

Coccola il tuo corpo, evitando i bagni troppo caldi o le lunghe esposizioni al sole. Puoi anche concederti un bel tuffo in piscina, magari un weekend in un centro benessere con le amiche o la famiglia.

 

Tutti i siti Sky