Caricamento in corso...
24 novembre 2015

Un segreto da condividere, a teatro per la prevenzione della prostata

print-icon
Tea

Nell’ambito delle iniziative globali di “Movember”, venerdì 27 Novembre al Teatro Regio di Torino va in scena lo spettacolo di improvvisazione teatrale che aiuta a riflettere sul tumore alla prostata e i corretti stili di vita per la sua prevenzione

Farsi crescere i baffi per raccogliere fondi e sensibilizzare su alcune patologie che colpiscono gli uomini. È nato così “Movember” l’evento mondiale annuale che per tutto il mese di novembre promuove la prevenzione della malattie maschili e in particolare del tumore alla prostata. Il nome  viene dalla fusione delle due parole inglesi, “november” e “moustache” (novembre e baffi). L’iniziativa, nata nel 2003 da quattro amici di Melbourne, in Australia, negli anni è diventata sempre più popolare, diventando emblema di numerose campagna di sensibilizzazione. Tra le iniziative promosse quest’anno nel nostro Paese, dedicate a questi temi, “Un segreto da condividere” è l’evento di riflessione e spettacolo teatrale, in programma venerdì 27 novembre al piccolo Teatro Regio di Torino, questa sera a partire dalle 18.45. 

 

L’evento, a ingresso libero, è organizzato da Janssen Italia, farmaceutica di Johnson&Johnson con il patrocinio di Regione Piemonte, Città di Torino, Città della Salute e della Scienza,Università degli Studi di Torino e il sostegno delle società scientifiche Fondazione Ricerca Molinette Onlus, Progetto Prostata Torino, AIOM (Associazione Italiana di Oncologia Medica), AIRO Piemonte (Associazione Italiana Radioterapia Oncologica), AUP (Associazione Urologi Piemontesi e valdostani), Rete Oncologica del Piemonte e la collaborazione delle associazioni dei pazienti LILT ed Europauomo. La serata si aprirà con la tavola rotonda dal titolo “Tumore della prostata nella quotidianità: prevenzione, cura e qualità di vita” per concludersi con lo spettacolo di improvvisazione teatrale curato dalla compagnia Teatribù dal titolo “Un segreto da Condividere”.

 

“Parlare di temi così delicati, come la lotta al tumore della prostata sul palcoscenico di un teatro – afferma Massimo Scaccabarozzi, Presidente e Amministratore Delegato di Janssen Italia – permette di raggiungere un ampio pubblico, coinvolgendolo in un percorso di conoscenza del vissuto emotivo, sociale e psicologico del paziente affetto da questa patologia, e delle reali problematiche che incontra nella quotidianità. Le campagne focalizzate sulla prevenzione e sulla creazione di cultura sui tumori rappresentano la nuova frontiera nella collaborazione tra società scientifiche, associazioni dei pazienti e aziende farmaceutiche. Lavoriamo per migliorare l’efficacia e la tollerabilità dei farmaci esistenti, innovare la medicina, ma soprattutto per offrire ai malati e ai loro cari i migliori strumenti possibili per vincere la lotta al cancro, a partire dalla buona informazione”.

 

All’evento, parteciperà anche Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus, testimonial della campagna di prevenzione: “Solo con uno stile di vita sano si possono raggiungere grandi risultati per la propria salute anche in età avanzata – afferma il mister – Per vivere come campioni in salute basta una regola fondamentale: seguire un sano stile di vita. Dieta mediterranea, esercizio fisico quotidiano, rinuncia alle sigarette e all’alcol. Con questi strumenti ognuno di noi può svolgere un ruolo attivo nella lotta al cancro e nella prevenzione delle malattie”. 

 

Tutti i siti Sky