Caricamento in corso...
23 settembre 2008

Quattro novità tra i convocati di Nick Mallet

print-icon
nic

In vista della tre giorni di lavoro in programma a Roma per la preparazione ai test match, il ct azzurro ha chiamato Sbaraglini, Bacchetti, Travagli e Barnabò: "Contro l'Australia sarà dura, ma Argentina e Pacific Islanders sono alla nostra portata"

Le novità - Quattro cambi nell'Italia di rugby che domenica si radunerà a Roma per una tre giorni di lavoro in vista dei test match autunnali contro Australia (Padova, 8 novembre), Argentina (Torino, 15 novembre) e Pacific Islanders (Reggio Emilia, 22 novembre). Hanno infatti dato forfait per infortunio Ghiraldini, Garcia, Canavosio e Dellapè. Al loro posto il ct Mallett ha convocato Sbaraglini, Bacchetti, Travagli e Bernabò.

Mallet è fiducioso - "Sono contento di come abbiamo giocato nel Sei Nazioni e abbastanza soddisfatto del rendimento nei tour in Sudafrica e Argentina". A un anno di distanza dalla nomina a ct della Nazionale di rugby, Nick Mallett fa un bilancio e il punto della situazione in vista dei prossimi impegni: gli azzurri giocheranno tre test match a novembre. "Sarà bello giocare nel nord Italia, dove ci sono tanti appassionati di rugby - ha detto Mallett - inizieremo contro l'Australia, che ha disputato un grande Tri Nations e sarà certamente l'avversario più difficile. L'Argentina verrà con propositi di rivincita visto che l'ultima volta, a Cordoba, abbiamo vinto noi. I Pacific Islanders, cioè la selezione dei giocatori di Tonga, Samoa e Figi, se sono in giornata possono fare grandi cose, ma se non si esprimono al meglio sono alla nostra portata". Una battuta anche sul Sei Nazioni 2009: "Giocheremo tre volte in casa e punteremo soprattutto su quelle gare per fare bella figura - ha concluso Mallett - avremo però un esordio difficile in Inghilterra".

Tutti i siti Sky