Caricamento in corso...
13 ottobre 2008

Maledetto rugby: Gordon Brown perde la vista

print-icon
ber

Gordon Brown con Silvio Berlusconi

Il premier britannico, che perse un occhio a 16 anni in un incidente durante un match, ci vede sempre meno. Lo staff confessa: se vogliamo che risponda a una mail, ci assicuriamo sempre che sia scritta almeno a carattere 36, il triplo del normale...

La vista di Gordon Brown peggiora giorno dopo giorno. Il premier britannico, che perse un occhio all'età di 16 anni in un incidente di rugby, ci vede sempre meno come hanno rivelato alcuni suoi amici al "Sunday Telegraph". Brown ormai può leggere solo caratteri molto grandi e di fatto agli eventi pubblici deve sempre essere accompagnato da qualcuno. Secondo i più pessimisti il primo ministro, tornato in auge per il suo piano di salvataggio della crisi bancaria che il mondo intende copiargli, rischia di perdere la vista per distacco della retina in caso di una caduta o un urto forte.

Nei mesi scorsi era stato lo stesso Brown a raccontare dei suoi problemi con l'altro occhio e di essere stato sottoposto a un intervento di cataratta per la sostituzione del cristallino. Lo staff di Brown, spiega il quotidiano conservatore, è costretto a scrivere i documenti per il premier a caratteri giganteschi: "Se vogliamo che risponda a una mail ci assicuriamo sempre che sia scritta almeno a carattere 36, tre volte lo standard, ha spiegato uno sei suoi consiglieri.

Tutti i siti Sky