Caricamento in corso...
11 novembre 2008

Italia, contro i Pumas ci vuole l'arbitro giusto

print-icon
son

Sabato, contro l'Argentina, l'Italia vorrà rifarsi della sconfitta rimediata con l'Australia

Parla Carlo Damasco, uno dei direttori di gara più esperti del rugby italiano. Sabato c'è il match contro l'Argentina e dopo la discussa sconfitta rimediata con l'Australia domina il tema del direttore di gara più adatto per non subire altri scherzi

VAI SUBITO NEL FORUM DEL RUGBY!

"Ho ancora l'amaro in bocca per la partita persa con l'Australia". Carlo Damasco è uno dei direttori di gara più esperti del rugby italiano. Trentacinque anni, di Torre del Greco, è arbitro internazionale. Conosce bene, quindi, sia il neozelandese Bryce Lawrence, sia l'inglese Chris White. Il primo è il contestato arbitro della sfida persa dall'Italia di
Nick Mallett sabato a Padova con l'Australia.

Sulla partita ha pesato il fallo non fischiato a Stirling Mortlock (ostruzione su Parisse) nell'azione che ha portato Cooper alla meta che ha praticamente deciso la partita. "Ma anche la gestione della mischia non è stata proprio ottimale - ha detto Damasco -. E dire che Lawrence è un arbitro di esperienza, che viene su bene e che ha diretto gare anche più impegnative. Ha preso forse qualche decisione poco felice". Damasco, che probabilmente come un po' tutti i suoi colleghi studia a tavolino le partite che dovrà arbitrare, ha anche una sua idea sull'azione della meta di Cooper.

"E' stata una cosa studiata- ha spiegato- non venuta fuori per caso. L'Australia  manda sempre in avanti i due centri per aprire la strada a quelli che attaccano. E poi anche la gestione della mischia da parte dell'arbitro non è stata delle migliori. L'Australia, come altre squadre, cerca di rubare il tempo all'arbitro nella procedura di impatto. E' quell'attimo in piu' che regala forza maggiore alla squadra. E l'arbitro deve essere bravo a non farsi anticipare nei tempi da una squadra che, altrimenti, prenderebbe così il sopravvento sull'altra".

Sabato a Torino la partita con l'Argentina sarà diretta dall'inglese Chris White. "Che è un ottimo arbitro, un signor arbitro, di grandissima esperienza. Con lui c'è grande disponibilità al dialogo, i nostri giocatori dovrebbero approfittarne". Per Damasco "serve moltissimo il dialogo con il direttore di gara. Anche prima della partita, non
soltanto durante. E con White si puo' essere tranquilli".

Tutti i siti Sky