Caricamento in corso...
15 novembre 2008

Australia , Sudafrica e Nuova Zelanda corsare in Europa

print-icon
aus

Gli australiani festeggiano la vittoria nel fortino di Twickenham mentre gli inglesi escono a testa bassa

TEST MATCH. I Wallabies espugnano il fortino inglese di Twickenham 28-14. Gli Springboks battono la Scozia 14-10. Gli All Blacks vincono in Irlanda 22-3. La Francia firma l'unico successo dell'emisfero Nord: travolte le Isole del Pacifico 42-17

Inghilterra-Australia 14-28 - L'Australia si è imposta per 28-14 (primo tempo 12-11) sull'Inghilterra in un test match disputato a Twickenham. Nel bottino degli ospiti spicca la meta realizzata da  Adam Ashley-Cooper al 69' e trasformata da Matt Giteau che ha firmato anche 6 piazzati. Altri 3 punti sono arrivati dal piede di Stirling Mortlock. Inghilterra in meta al 35' con Nick Easter. A poco sono serviti il drop di Delon Armitage e i 2 piazzati di Danny Cipriani.

Scozia-Sudafrica 10-14 - Il Sudafrica si è imposto per 14-10 (primo tempo 0-10) sulla Scozia in un test match disputato a Murrayfield. I padroni di casa hanno dominato la prima frazione con la meta di Nathan Hines (37') trasformata da Phil Godman, che ha  realizzato anche un piazzato. Nella ripresa gli Springboks campioni del mondo hanno ribaltato la situazione con la meta di Jacques Fourie (57') e con le 3 punizioni di Ruan Pienaar.

Francia-Pacific Islander 42-17 - La Francia ha sconfitto i Pacific Islander per 42-17, una rappresentativa che comprende i migliori elementi delle nazionali di Western Samoa, Tonga e Fiji, in un test match disputato questo pomeriggio allo stade Bonal di Sochaux. Mete transalpine ad opera di Sebastien Tillous-Borde, Dimitri Szarzewski, Cedric Heymans, Louis Picamoles e Maxime Medard; Tre piazzati e 4 conversioni invece per David Skrela. Gli ospiti sono andati in meta con Epi Taione, da segnalare anche i 4 piazzati di Seremaia Bai.

Irlanda-Nuova Zelanda 3-22 - La Nuova Zelanda ha travolto 22-3 (10-3) l'Irlanda in un test match disputato al Croke Park di Dublino, inserito nell'ambito del novembre internazionale del rugby. All Blacks avanti al 26' con un piazzato di Daniel Carter. L'Irlanda ha replicato al 37' con il penalty convertito da Ronan O'Gara. Ma in chiusura di primo tempo (40') l'intervento di Bowe su McCaw è da cartellino giallo e da meta tecnica per la Nuova Zelanda. Nella ripresa gli ospiti dilagano con le mete di Ma'a Nonu al 48' (trasformata da Carter) e Brad Thorn al 53'.

Tutti i siti Sky