Caricamento in corso...
29 novembre 2008

Campese: "Wilkinson è un giocatore finito"

print-icon
wil

Jonny Wilkinson, mediano di apertura, dopo una serie di infortuni ha dichiarato di non essere interessato ad un ritorno in nazionale

E' il duro commento dell'ex stella dei Wallabies sul mediano di apertura reduce da una serie di infortuni: "In Inghilterra dovrebbero trovare un altro numero 10"

INTERVIENI NEL FORUM DEL RUGBY

Jonny Wilkinson è un "giocatore finito". Va giù duro David Campese. L'ex stella australiana, ai microfoni dell'emittente radiofonica britannica Talksport crede addirittura che l'Inghilterra dovrebbe iniziare a trovare "un altro numero 10 e lasciarlo giocare come vuole. E non si dovrebbe cercare di trasformarlo in un nuovo Jonny Wilkinson perchè è impossibile. Non sarà mai Jonny". Ad inizio ottobre il mediano di apertura dei Newcastle Falcons ha riportato in campionato l'ennesimo infortunio dalla Coppa del Mondo del 2003 ad oggi: una lussazione al ginocchio sinistro che lo terrà lontano di campi diversi mesi. Lo stesso Wilkinson ha recentemente affermato che un ritorno in nazionale ormai non lo interessa più di tanto.

Tutti i siti Sky