Caricamento in corso...
21 gennaio 2009

Heineken Cup: il giro d'Europa in 80 minuti

print-icon
hei

I capitani dei team inglesi

La champions di rugby entra nel vivo con le ultime partite della prima fase che decideranno i destini delle grandi d'europa. 80 minuti per conoscere i nomi delle squadre che accompagneranno Munster, Harlequins e Cardiff nei quarti di finale

COMMENTA NEL FORUM DEL RUGBY

80 minuti per conoscere i nomi delle 5 squadre che accompagneranno Munster, Harlequins e Cardiff nei quarti di finale di Heineken Cup.

80 minuti, alla fine dei quali per qualcuno il tempo scadrà e la stagione diventerà pesantemente negativa in caso di eliminazione. E' il caso di Tolosa, squadra più ricca e più vincente d'Europa che ha visto il proprio destino scivolare via dalle sue mani dopo la sciagurata sconfitta interna con Glasgow e che ora, per continuare ad inseguire la quarta Heineken Cup della sua storia, deve andare a vincere a Bath.

80 minuti da dentro o fuori anche nella pool 3 dove Leicester difende i 4 punti di vantaggio e il primo posto nel girone a Swansea contro gli Ospreys. 80 minuti di confronto a distanza, come quello fra Wasps e Leinster nella pool 2, appaiate in testa al girone e impegnate rispettivamente contro Castres ed Edimburgo. Dovessero arrivare due vittorie potrebbero entrambe essere promosse.

80 minuti di speranza. Quelli che toccheranno ai francesi di Clermont, che va a Sale, e Perpignan, impegnato a Monigo contro Treviso. Per queste due squadre l'obbligo di vincere segnando anche il punto di bonus per arrivare a quota 18 in classifica e pregare che tra le seconde classificate solo una abbia fatto più punti. Stessa sorte per Gloucester nella trasferta sull'Atlantico a Biarritz nella pool 6.

E per le italiane 80 minuti per togliere quel malinconico 0 dalla casella dei punti realizzati in questa Heineken Cup 2008-2009 che parla tanto inglese e che sembra essersi scordata del francese.

Tutti i siti Sky