Caricamento in corso...
15 febbraio 2009

L'Italia resiste un tempo, l'Irlanda dilaga alla distanza

print-icon
ita

Seconda sconfitta pesante per l'Italia contro l'Irlanda nell'edizione 2009 del Sei Nazioni

SEI NAZIONI. Seconda pesante sconfitta per gli azzurri che perdono dai "verdi" dopo un bel testa a testa durato 40'. Nella ripresa O'Gara e compagni prendono il largo e chiudono con un sonoro 38-9

Seconda pesante sconfitta consecutiva per l'Italrugby di Nick Mallett, battuta 38-9 dall'Irlanda. Davanti ad uno Stadio Flaminio stracolmo (oltre 32.000 spetattori, ndr), gli azzurri resistono per un tempo contro i verdi, poi, crollano. In vantaggio per 6-0 grazie a due punizioni di McLaean, l'Italia subisce la prima meta in occasione proprio del proprio primo vero attacco, con un intercetto di Bowe che nessuno riesce a placcare. La reazione è pronta con un altra punizione di McLean che ci riporta avanti, ma allo scadere subisce la seconda meta con Fitzgerald e si va al riposo sul 9-14 per gli Irlandesi.

Nel secondo tempo, il "XV" di Mallett va al massacro contro un'Irlanda che dilaga e ci punisce più che severamente vincendo per 38-9.

Tutti i siti Sky