Caricamento in corso...
02 marzo 2009

Rugby, Italia giù nel ranking. Azzurri superati da Samoa

print-icon
rug

L'Italia in un momento della sfida con l'Irlanda nel corso del Sei Nazioni

Gli azzurri, dopo la pesante sconfitta in Scozia nel terzo turno del Sei Nazioni, sono scivolati al dodicesimo posto. Intanto i bookmakers scommettono che la nostra nazionale arriverà ultima al Sei Nazioni

COMMENTA NEL FORUM DEL RUGBY

Si allontana per l'Italia la top ten del ranking dell'Irb. Gli azzurri, dopo la pesante sconfitta in Scozia nel terzo turno del Sei Nazioni, sono infatti scivolati al dodicesimo posto, superati da Samoa. Qualche cambio anche nei piani alti della classifica. Il Galles, sconfitto in Francia, è ora quinto superato dall'Argentina, mentre la stessa formazione di Marc Lievremont, ora settima, ha sorpassato l'Inghilterra.

Novità anche per quanto riguarda i bookmakers. Una vittoria sudata contro l'Inghilterra sabato scorso al Croke Park di Dublino, e l'Irlanda conduce a punteggio pieno la classifica del Sei Nazioni: gli Shamrocks, oltre a essere i favoriti per la vittoria finale (a 1,60), Oltremanica sono accreditati anche per il trofeo del Grand Slam, assegnato alla squadra che riesce a vincere tutte e cinque le partite della competizione. Secondo William Hill, si legge su Agipronews, è un'eventualità proposta a 3 contro 1. Scommettendo un euro sull'ultimo posto dell'Italia, invece, non si vince neanche un centesimo. Dopo le sconfitte con le tre britanniche Inghilterra, Irlanda e Scozia, i bookie d'Oltremanica hanno praticamente abbandonato l'ipotesi che gli azzurri possano evitare l'ultimo posto e la giocata su William Hill sta a quota 1,005. Molto più alte le offerte per Scozia (17,00) e Inghilterra (34,00).

Tutti i siti Sky