Caricamento in corso...
19 giugno 2009

Parisse: "Troppi errori nel primo test. Serve una reazione"

print-icon
ser

Il numero 8 dell'Italrugby, Sergio Parisse

Sabato, in diretta su SKY, seconda sfida contro l'Australia dopo il ko dello scorso week-end. Il numero 8 azzurro recita il mea culpa: "Abbiamo giocato male in touche, e il mio placcaggio su O'Connor ci è costato la quinta meta". LE FORMAZIONI

COMMENTA NEL FORUM DEL RUGBY

Alla vigilia del secondo test-match contro l'Australia, sabato sera all'Etihad Stadium di Melbourne (ore 20.00 locali, 12 in Italia, diretta SKY Sport 3), tutte le attenzioni della stampa australiana sono per capitan Sergio Parisse. Dopo aver diretto in mattinata l'allenamento di rifinitura sotto il tetto dell'impianto che domani ospiterà il quattordicesimo scontro diretto tra azzurri e Wallabies, il numero otto di Italia e Stade Francais ha tenuto la conferenza stampa della vigilia presso il quartier generale del Crowne Plaza Hotel. "E' il secondo impegno di questo tour, e probabilmente si tratta per noi del più difficile - ha aperto la conferenza Parisse - anche in prospettiva dell'ultimo match del tour, contro gli All Blacks. A Canberra abbiamo giocato molto male in touche, ed il mio placcaggio sbagliato su O'Connor ci è costato la quinta meta. Per quanto riguarda le rimesse laterali, penso che la presenza in campo di un giocatore esperto come Marco Bortolami (sabato al cap numero 76, quarto all-time, ndr) ci aiuterà sicuramente a fare meglio. Sbagliare placcaggi importanti è frustrante, e ovviamente molto pericolo a livello internazionale: non sono soddisfatto della partita che ho giocato a Canberra, e ringrazio Nick Mallett per avermi dato la possibilità di guidare sul campo i ragazzi anche in questa seconda sfida".

LE FORMAZIONI

Queste le formazioni del test match Australia-Italia, in programma sabato 20 giugno a Melbourne alle ore 20 (le 12 in Italia, diretta tv SKY Sport 3):

Australia:
O'Connor; Turner, Cross, Cooper, Hynes; Barnes, Burgess; Smith, Pocock, Kimlin; Mumm, Horwill; Alexander, Polota-Nau, Cowan. A disp. Moore, Robinson, Sharpe, Waugh, Valentine, Giteau, Ashley-Cooper. All. Deans

Italia: McLean; Rubini, Canale, Garcia, Sgarbi; Gower, Tebaldi; Parisse (cap), Favaro, Montauriol; Bortolami, Reato; Staibano, Sbaraglini, Aguero. A disp. Ghiraldini, Perugini, Geldenhuys, Zanni, Toniolatti, Burton, Quartaroli. All. Mallett

Arbitro: Pearson (Ing)

Tutti i siti Sky