Caricamento in corso...
20 giugno 2009

Wallabies troppo forti, Italrugby battuta ancora

print-icon
aus

Italia battuta anche nel secondo test-match contro l'Australia: 32-14

A Melbourne, a distanza di una settimana dal ko nel primo test-match, la selezione di Nick Mallett perde contro l'Australia per 34 a 12. Su tutti i punti degli Azzurri c'è la firma di Luke McLean

COMMENTA NEL FORUM DEL RUGBY

A distanza di una settimana dal 31-8 subito a Canberra, per la nazionale italiana di rugby arriva la seconda sconfitta contro l'Australia: a Melbourne gli Azzurri sono stati battuti per 34-12 nel secondo test match della tournée in Oceania. Su tutti i punti realizzati dalla squadra di Nick Mallett c'è la firma di Luke McLean, autore di 4 piazzati (3', 31', 46' e 62'), cinque invece le mete realizzate dai Wallabies, a segno con Tatafu Polota-Nau (11'), Ryan Cross (26'), Adam Ashley Cooper (39' e 76') e Lachie Turner (70').

Sul tabellino finale figurano inoltre due conversioni di James O'Connor, una di Berrick Barnes e un piazzato ancora di O'Connor. Nel secondo tempo gli azzurri, il cui XV rispetto a una settimana fa presentava ben 10 novità, hanno mostrato segnali di ripresa, gestendo a lungo il possesso, ma finendo per cedere nel finale anche a causa di un evidente calo fisico. Il prossimo impegno dell'Italia è in programma tra una settimana a Christchurch contro gli All Blacks della Nuova Zelanda.

Tutti i siti Sky