Caricamento in corso...
08 agosto 2009

Sudafrica inarrestabile: Australia battuta 29-17

print-icon
spo

Morne Steyn (Springboks) sempre più protagonista nel Tri Nations 2009

TRI NATIONS. Terza vittoria su tre per gli Springboks campioni del mondo. Al 'Newlands' di Città del Capo, nel quarto turno del torneo, ancora una grande prova di Morne Steyn, autore di ben 24 punti con sette piazzati e un drop

COMMENTA NEL FORUM DEL RUGBY

Terza vittoria su tre per il Sudafrica, che oggi ha piegato per 29-17 l'Australia al Newlands di Città del Capo nel quarto turno del Tri-Nations di rugby. Gli Springboks campioni del mondo, reduci da due vittorie contro gli All Blacks (25-19 e 31-19), hanno così chiuso con un bottino pieno (anche se non sono mai riusciti a portare a casa il punto di bonus offensivo) gli impegni casalinghi nel torneo, che chiuderanno poi con due trasferte in Australia (29 agosto e 5 settembre) ed una in Nuova Zelanda (12 settembre). Vittoria sudafricana firmata dal solito Morne Steyn, autore di ben 24 punti con sette piazzati (8', 10', 13', 21', 35', 54' e 80') ed un drop (24'), e dalla meta di Victor Matfield (27'). Australia in meta con Adam Ashley-Cooper (1') e Matt Guiteu (65'), autore di entrambe le trasformazioni, mentre Berrick Barnes ha infilato un drop (15'). Wallabies che hanno pagato i dieci minuti giocati in doppia inferiorità numerica a cavallo dell'intervallo per i cartellini gialli rimediati dallo stesso Giteau (34') e da Richard Brown.

Tutti i siti Sky