Caricamento in corso...
10 novembre 2009

Partita

print-icon
cra

Ottanta minuti di fuoco di tempo (quasi) effettivo. Meno male che ogni tanto qualcuno si ferma a calciare...

La durata di una partita è di 80 minuti, divisi in due tempi uguali da 40': si considera il tempo effettivo senza recupero (salvo eccezioni particolari). Il termine di entrambi i tempi viene decretato dall'uscita del pallone, da una meta o da una mischia. In caso di cambi, infortuni, o casistiche a discrezione dell'arbitro il cronometro viene fermato. Non si ferma il cronometro nei tempi morti per le preparazione dei calci piazzati o delle trasformazioni.

Tutti i siti Sky