Caricamento in corso...
10 novembre 2009

Tre quarti

print-icon
alb

Ogni volta che hanno la palla loro succede qualcosa. Una meta strepitosa, un placcaggio da cineteca ma anche tanti "avanti"...

I tre quarti sono i giocatori che si trovano al di fuori della mischia e che non sono direttamente impegnati nella gestione del pallone come i due mediani (di mischia e di apertura). I centri devono avere buone capacità per tutti gli aspetti del gioco: devono essere in grado di rompere la linea difensiva nemica e di poter fare dei buoni passaggi. Quando si passa all'azione di difesa, i centri devono essere degli ottimi placcatori. Di solito i due centri si dividono in centro interno ed esterno ma, a volte, vengono schierati come centro di destra e centro di sinistra. Le ali sono responsabili delle fasi finali delle azioni di gioco volte a segnare una meta. L'idea è che per poter attaccare venga creato uno spazio dai giocatori di mischia e dai giocatori tre quarti compresi tra la mischia e l'ala in modo che, una volta ricevuto il pallone, questo giocatore possa avere un corridoio di corsa libero per poter segnare una meta. Le ali sono spesso i giocatori più veloci della squadra, ma devono anche essere in grado di fare un veloce cambio di passo e poter così evitare gli avversari e segnare una meta.

Tutti i siti Sky