Caricamento in corso...
28 novembre 2009

Azzurri soddisfatti: "La vittoria contro Samoa è meritata"

print-icon
spo

L'ingresso in campo degli azzurri ad Ascoli Piceno con la maglia "Forza L'Aquila" (foto LaPresse)

E' contento il ct dell'Italia Nick Mallett dopo il successo di Ascoli Piceno: "Abbiamo commesso tanti falli, ma oggi siamo stati meglio di Samoa e questa è la cosa più importante". Mirco Bergamasco: "Volevamo vincere a tutti i costi dopo 13 sconfitte"

LO SPECIALE RUGBY

"Sono contento, non c'è stata una gran partita da parte nostra. Abbiamo commesso tanti falli, ma oggi siamo stati meglio di Samoa e questa è la cosa più importante". E' soddisfatto il ct azzurro Nick Mallett dopo lo storico successo dell'Italrugby su Samoa nel test match di Ascoli Piceno. Una vittoria che interrompe una striscia negativa di 13 sconfitte di fila. "Mi piace tanto questo lavoro, anche se perdiamo - confessa - Noi continuiamo a lavorare, siamo in crescita negli ultimi 6 mesi". Mirco Bergamasco è stato scelto per calciare "perché ha calciato molto bene in settimana. Oggi, anche se ne ha sbagliati un paio, ha in testa questo tipo di lavoro. Lui - conclude Mallett - come Tebaldi e altri deve migliorare, dobbiamo arrivare a calciare al 75%-80%".

"E' una vittoria meritata che ci fa crescere, volevamo vincere a tutti i costi dopo 13 sconfitte consecutive, non ci importava come. Abbiamo giocato col cuore, usciamo da queste partite in modo positivo e guardiamo al futuro, al 6 Nazioni". Così Mirco Bergamasco al termine del test match vinto dall'Italia su Samoa ad Ascoli Piceno. "E' stata una prima assoluta, non è andata molto bene perché ne ho mancati due e non sono molto soddisfatto - continua l'ala azzurra - Abbiamo vinto anche senza Parisse? C'è un bel gruppo di 40-50 giocatori, abbiamo i cambi necessari che possono fare la differenza. Abbiamo perso Sergio e non è stato facile, ma ci siamo ripresi".

COMMENTA NEL FORUM DEL RUGBY

GUARDA GLI HIGHLIGHTS DEI TEST MATCH

Tutti i siti Sky