Caricamento in corso...
29 novembre 2009

Italrugby, intervento riuscito per Parisse. Torna tra 6 mesi

print-icon
ser

Sergio Parisse, capitano della nazionale

Il capitano e numero otto della nazionale italiana di rugby è stato sottoposto a Milano all'intervento chirurgico per la ricostruzione del legamento crociato anteriore del ginocchio destro. Per lui niente Sei Nazioni

LO SPECIALE RUGBY

Sergio Parisse, capitano e numero otto della nazionale italiana di rugby e dello Stade Francais, è stato sottoposto questo pomeriggio a Milano, presso la casa di cura "La Madonnina", ad intervento chirurgico in artroscopia per la ricostruzione del legamento crociato anteriore del ginocchio destro lesionato giovedì nel penultimo allenamento tenuto a Colli del Tronto prima del test-match contro Samoa. "Già da domani Parisse potrà tornare a camminare con l'ausilio di due stampelle e inizierà immediatamente la fisioterapia, mentre i tempi di recupero funzionale sono stimati in sei mesi circa", ha riferito il Professor Gianluca Melegati, responsabile medico della nazionale italiana.

L'intervento è stato effettuato dal Professor Herbert Schonhuber, primario del centro di traumatologia dello sport dell'istituto ortopedico "Galeazzi", in equipe con i medici della squadra nazionale italiana Roberto Pozzoni e Corrado Bait. "L'intervento è riuscito perfettamente e nei tempi previsti, l'atleta verrà dimesso nella giornata di martedì e dovrà osservare una settimana di relativo riposo", ha aggiunto Melegati. Lo stop di sei mesi costringerà quindi Parisse a saltare per intero il prossimo 6 Nazioni.

COMMENTA NEL FORUM DEL RUGBY

GUARDA GLI HIGHLIGHTS DEI TEST MATCH

Tutti i siti Sky