Caricamento in corso...
13 febbraio 2010

Sei Nazioni, il Galles non molla: Scozia battuta. Highlights

print-icon
gal

Il Galles esulta dopo la bella vittoria in rimonta ai danni della Scozia

I dragoni si riscattano dopo la sconfitta all'esordio con l'Inghilterra e dopo essere stati a lungo sotto contro gli scozzesi vincono 31-24. Decisive le mete di Byrne, Halfpenny e Williams. GLI HIGHLIGHTS SU SKY.it

SCOPRI LO SPECIALE RUGBY

COMMENTA NEL FORUM DI RUGBY

SCOPRI TUTTE LE PARTITE DEL 6 NAZIONI SULLA GUIDA TV

Il Galles ha battuto la Scozia 31-24 in un match valido per la seconda giornata del Sei Nazioni di  rugby. Decisiva la meta realizzata da Shane Williams a tempo scaduto. I dragoni, all'esordio sconfitti dall'Inghilterra, centrano il primo successo. Seconda sconfitta per la Scozia, una settimana fa battuta in casa dalla Francia. Vittoria gallese firmata dalle mete di Lee Byrne (56'), Leigh Halfpenny (77') e Shane Williams (82') e a segno con 2 trasformazioni e 3 piazzati (16' e 23', 80') di Stephen Jones.

Per li scozzesi, mete di John Barclay e Max Evans, con Chris Paterson autore di una trasformazione e Dan Parks autore di un piazzato (42') e 2 drop (18' e 66'). Determinanti però i cartellini gialli rimediati da Scott Lawson (73') e da Phil Godman (79'), che hanno costretto la Scozia a giocare in doppia inferiorità il decisivo finale di partita.

Tutti i siti Sky