Caricamento in corso...
12 ottobre 2010

Test match, Mallett richiama Lo Cicero e Dellapè per i Pumas

print-icon
par

Andrea Lo Cicero rientrerà in Nazionale nel test match contro i Pumas (Getty)

Il ct dell'Italia in vista dell'impegno del 13 novembre con l'Argentina ha rispolverato il pilone e la seconda linea del Racing Metro Parigi. Tra i 30 convocati, 2 gli esordienti: Benvenuti e Majstorovic. Gli azzurri giocheranno anche con Australia e Fiji

Commenta nel forum di rugby

Sono Andrea Lo Cicero e Santiago Dellapè le novità delle convocazioni del ct della nazionale di rugby Nick Mallett per il raduno in vista del test match contro l'Argentina, il 13 novembre a Verona. Lo Cicero, pilone sinistro e veterano azzurro con 78 presenze, torna con l'Italia dopo una lunga assenza. Come lui anche il seconda linea Dellapè (57 caps) gioca nel Racing Metro di Parigi. Per la penultima fase di preparazione al trittico autunnale - dopo l'Argentina l'Italia affronterà l'Australia e le Fiji in altrettanti Cariparma test match - il commissario tecnico conferma l'ossatura della squadra che ha giocato le due amichevoli estive contro i campioni del mondo del Sudafrica. Il raduno è in programma dal 24 al 27 ottobre a Verona. Un altro si svolgerà a Roma dal 31 ottobre al 4 novembre.

Trenta in tutto i convocati: tra gli azzurri che giocano all'estero - oltre a Mirco Bergamasco ed Andrea Masi, anche loro del Racing Metro - chiamati anche il capitano Sergio Parisse ed il maggiore dei fratelli Bergamasco, Mauro, dell'altro club parigino, lo Stade Francais. Inoltre il centro del Clermont-Auvergne Gonzalo Canale, l'apertura del Brive Luciano Orquera ed il pilone del Leicester Tigers Martin Castrogiovanni, unico a militare nella Premiership inglese. Due gli esordienti, entrambi tra i trequarti: il centro della Benetton Treviso Tommaso Benvenuti ed il compagno di reparto Denis Majstorovic degli Estra I Cavalieri Prato, unico atleta del campionato d'Eccellenza. Assente per un problema muscolare il numero dieci della Nazionale e del Bayonne Craig Gower, che si conta di recuperare per il raduno del 31 ottobre.

"Sappiamo che in città c'è grande attesa per questo incontro, il primo della Nazionale di rugby al 'Bentegodi' - ha detto Mallett - e vivendo sul lago di Garda per buona parte dell'anno sono emozionato all'idea di giocare poco lontano da casa mia". Lo scopo del raduno è provare le strutture che poi saranno utilizzate nei giorni precedenti la sfida con i Pumas argentini. Sul ritorno di Lo Cicero e Dellapè, Mallett ha dichiarato: "Ritroviamo due atleti di grande esperienza che stanno attraversando un ottimo momento di forma con il proprio Club in un campionato difficile come il Top 14 francese".

"I primi mesi di partecipazione alla Magners League (la Celtic League, ndr) - ha proseguito Mallett - hanno già dato riscontri per quanto riguarda la profondità della rosa di atleti disponibili per la Nazionale. La rosa che sarà impegnata nei Cariparma Test Match sarà un mix di giocatori esperti e di giovani che stanno ben figurando con Benetton Treviso ed Aironi".

L'elenco dei convocati - Avanti: Robert Barbieri (Benetton Treviso), Mauro Bergamasco (Stade Francais), Valerio Bernabò (Benetton Treviso), Lorenzo Cittadini (Benetton Treviso), Martin Castrogiovanni (Leicester Tigers), Carlo Antonio Del Fava (Aironi), Santiago Dellap+ (Racing Metro), Paul Derbyshire (Benetton Treviso), Quintin Geldenhuys (Aironi), Leonardo Ghiraldini (Benetton Treviso), Andrea Lo Cicero (Racing Metro), Fabio Ongaro (Aironi), Sergio Parisse (Stade Francais) - capitano - Antonio Pavanello (Benetton Treviso), Salvatore Perugini (Aironi), Alessandro Zanni (Benetton Treviso); Trequarti: Tommaso Benvenuti (Benetton, esordiente), Mirco Bergamasco (Racing Metro), Riccardo Bocchino (Aironi), Kristhoper Burton (Benetton Treviso), Gonzalo Canale (Clermont-Auvergne), Pablo Canavosio (Aironi), Denis Majstorovic (Estra I Cavalieri Prato, esordiente), Andrea Masi (Racing Metro), Luke McLean (Benetton Treviso), Luciano Orquera (Brive), Michele Sepe (Benetton Treviso), Alberto Sgarbi (Benetton Treviso), Tito Tebaldi (Aironi), Giulio Toniolatti (Aironi).

Tutti i siti Sky