Caricamento in corso...
20 ottobre 2010

Mallett ottimista: vincere i test match con Argentina e Fiji

print-icon
nic

Nick Mallett si è incontrato a Firenze anche con il giovane sindaco Matteo Renzi

Il ct della nazionale italiana di rugby, Nick Mallett, a Firenze per promuovere il secondo dei tre test match in programma a novembre, quello del 20 contro l'Australia al Franchi. Il 13 contro i sudamericani, il 27 contro i figiani. GLI HIGHLIGHTS

Guarda gli highlights della Heinken Cup 2010-2011

"Il test match con l'Australia sarà difficilissimo, ma gli altri due, con Argentina e Isole Fiji, possiamo vincerli". Lo ha detto il ct della nazionale italiana di rugby, Nick Mallett, presente a Firenze per promuovere il secondo dei tre test match in programma a novembre, quello del 20 contro l'Australia al Franchi. Nel primo, in programma il 13 novembre al Bentegodi di Verona, l'Italia affronterà l'Argentina, mentre il 27, al Braglia di Modena, giocherà con le Isole Fiji.

"Due test molto importanti - ha spiegato Mallett - contro due squadre che sono molto vicine a noi nel ranking mondiale e che quindi possiamo battere. L'Australia invece è un'avversaria molto più dura, anche perché viene da due vittorie contro il Sudafrica". Il ct azzurro ha anche espresso soddisfazione per l'esperienza che Treviso e Aironi stanno vivendo in Celtic League: "Sono molto contento - ha rivelato - anche perché la  Federazione ha fatto un accordo con le due franchigie per far schierare solo cinque stranieri, e questo è un grande aiuto per la nazionale. Stiamo vedendo crescere molti buoni giocatori, come Sgarbi e Benvenuti della Benetton: quest'ultimo ha già segnato quattro mete e ha solo 19 anni".

Intanto, il sindaco di Firenze Matteo Renzi oggi ha incontrato a Palazzo Vecchio il ct della nazionale italiana di rugby Nick Mallett in previsione e promozione dell'incontro che l'Italia giocherà appunto al Franchi di Firenze, il 20 novembre, contro l'Australia.  "E' chiaro che la prima scelta della Federazione è e rimane il Flaminio, ma se la Fir e la città di Roma dovessero 'litigare', Firenze sarebbe prontissima a ospitare le gare del Sei Nazioni". Queste le parole del primo cittadino. Renzi ha ricevuto in dono da Mallett una maglia della nazionale con il numero uno, e il sindaco ha ricambiato con un libro su Firenze e con una mini 'lezione' sulle bellezze artistiche di Palazzo Vecchio. Poi, rivolgendosi anche ai dirigenti della Fir presenti, ha detto: "Spero che la partita con l'Australia sia solo la prima di una lunga serie di match da giocare a Firenze: se litigate con Roma...", ha concluso, riferendosi all'ultimatum lanciato dalla Federazione per l'adeguamento del Flaminio.

Tutti i siti Sky