Caricamento in corso...
18 novembre 2010

Italrugby, ecco il quindici per affrontare i canguri

print-icon
ser

Sergio Parisse, capitano dell'Italrugby. Sabato 20 novembre il test match contro l'Australia

Dopo la sconfitta contro l'Argentina, sabato a Firenze va in scena il secondo test match autunnale per gli azzurri di Nick Mallet. Serve un'impresa contro l'Australia: out Gower, il nostro mediano d'apertura è Orquera. Esordio per Gori

Test match autunnali, guarda i video

GUIDA TV: Italia-Australia su Sky

Il ct azzurro del rugby Nick Mallett ha ufficializzato la formazione che affronterà l'Australia sabato prossimo alle 15 allo stadio 'Artemio Franchi' di Firenze nel secondo dei tre test match autunnali. Sei i cambi nella formazione titolare rispetto alla partita contro l'Argentina persa per 16-22 al 'Bentegodi' di Verona sabato scorso.

Le novità principali riguardano la coppia mediana con una soluzione inedita: assente per infortunio Craig Gower, Mallett affida a Luciano Orquera la maglia n.10 di apertura ed affianca all'atleta del Brive, al quindicesimo 'cap' internazionale, il 20enne mediano di mischia della Benetton Treviso Edoardo Gori, all'esordio in nazionale.

Le altre modifiche apportate da Mallett riguardano tra i trequarti la sola posizione di primo centro, con Alberto Sgarbi che rileva il posto da Andrea Masi e fa coppia con il veterano Gonzalo Canale, mentre McLean, Benvenuti e Mirco Bergamasco conservano il proprio posto nel triangolo allargato.

In mischia, insieme a capitan Parisse come terza centro trovano spazio i flanker Alessandro Zanni, gia' titolare a Verona, e l'altro toscano in forza al gruppo azzurro, Paul Derbyshire, all'esordio da titolare in una gara interna.

Confermata la seconda linea formata dal duo degli Aironi Geldenhuys-Del Fava, capace di rubare tre rimesse laterali all'Argentina la settimana scorsa. In prima linea Fabio Ongaro sostituisce dal primo minuto Leonardo Ghiraldini, a riposo precauzionale, nel ruolo di tallonatore, con Martin Castrogiovanni alla 70a presenza come pilone destro mentre Andrea Lo Cicero torna dopo due anni titolare della maglia n.1: per il pilone sinistro catanese si tratta del 'cap' n.80, quinto atleta nella storia della Nazionale a raggiungere il prestigioso traguardo.

La partita di sabato è il 15° scontro diretto tra l'Italia e l'Australia: l'ultimo confronto risale al 20 giugno del 2009 quando i Wallabies, a Melbourne, superarono l'Italia 34-12.

Questo l'elenco dei convocati: Luke McLean (Benetton Treviso), Tommaso Benvenuti (Benetton), Gonzalo Canale (Clermont-Auvergne), Alberto Sgarbi (Benetton), Mirco Bergamasco (Racing-Metro Paris), Luciano Orquera (Brive), Edoardo Gori (Benetton), Sergio Parisse (Stade Francais), Alessandro Zanni (Benetton), Paul Derbyshire (Benetton), Quintin Geldenhuys  (Aironi Rugby), Carlo Antonio Del Fava (Aironi), Martin Castrogiovanni (Leicester Tigers), Fabio Ongaro (Aironi), 1 Andrea Lo Cicero (Racing Metro Paris). A disposizione:  Carlo Festuccia (Racing-Metro Paris), Lorenzo Cittadini (Benetton), Santiago Dellape' (Racing-Metro Paris), Robert Barbieri (Benetton), Pablo Canavosio (Aironi), Riccardo Bocchino (Aironi), Andrea Masi (Racing-Metro Pari.

Guarda anche:
Parisse e Montolivo, scambio di maglia tra capitani

Commenta nel Forum del rugby

 

 

 


 

 

Tutti i siti Sky