Caricamento in corso...
27 novembre 2010

Mallett in lacrime: "Bravi i miei ragazzi, grande difesa"

print-icon
nic

L'Italrugby del ct Mallett salva la faccia nell'ultimo test match di novembre: battute le Fiji dopo i ko contro Argentina e Australia

Il ct dell'Italrugby, emozionato per il successo a Modena contro le Fiji, esalta la squadra: "Perfetti sui calci piazzati". E Mirco Bergamasco, il migliore in campo: "Contento per la forza che abbiamo mostrato"

Sfoglia l'Album del Rugby

Guarda gli highlights dei test match


Lacrime di gioia sgorgano dagli occhi di Nick Mallett al termine del vittorioso test match contro le Isole Fiji. "Sono sempre molto emozionato dopo la partita - dice il Ct azzurro. Un risultato che non é importante per l'allenatore ma per i giocatori. E' stata una partita cominciata con tanta difficoltà contro i figiani che sono fortissimi con la palla in mano, ma la nostra difesa è stata brava eppoi non abbiamo sbagliato nulla nelle punizioni" dice Mallett parlando dell'8/8 ai calci di Mirko Bergamasco.

"E' un risultato bellissimo, frutto dello sforzo, di un lavoro enorme che è stato concretizzato - dice - the man of the match. Sono davvero molto contento per la forza dimostrata. Forse non avremo espresso il miglior rugby ma abbiamo concretizzato, lottato fino alla fine - aggiunge Mirko bergamasco - questo è un punto di partenza per la Coppa del Mondo. Un risultato che fa bene. I miei calci sono solo la fine del lavoro svolto da una grande mischia che ha saputo conquistarsi i calci di punizione, che ha messo in difficoltà una squadra che è la decima nel mondo" prosegue l'azzurro. "Ora con serenità, ma con consapevolezza dobbiamo continuare a lavorare con l'obiettivo del 6 Nazioni, per fare bene, per arrivare fiduciosi a settembre alla Coppa del Mondo".

Guarda anche:
Italrugby, buona la terza: Isole Fiji battute in rimonta

Commenta nel forum di Rugby

Tutti i siti Sky