Caricamento in corso...
30 novembre 2010

Tegola Italrugby, Gower operato: salta il Sei Nazioni

print-icon
gow

Craig Gower resterà fuori dai campi di gioco per almeno 4 mesi e dunque salterà il Sei Nazioni (Getty)

Il mediano d'apertura della nazionale di Mallett sarà sottoposto a intervento chirurgico in artroscopia per la ricostruzione del legamento crociato anteriore del ginocchio destro. Stop previsto da 4 a 6 mesi: per lui niente Six Nations

Sfoglia l'Album del Rugby

Guarda gli highlights dei test match


C'è una doppia brutta notizia per la nazionale italiana di rugby: Craig Gower, titolare della maglia n. 10 e quindi mediano d'apertura azzurro, verrà operato a Milano, in artroscopia per la ricostruzione del legamento crociato anteriore del ginocchio destro. Secondo quanto informa una nota della Fir, il giocatore dovrà rimanere fermo per un minimo di 4 mesi (che potrebbero arrivare a sei) e salterà quindi il prossimo Sei Nazioni.

Proprio in vista dell'edizione 2011 del torneo più antico del mondo, in cui l'Italia esordirà il prossimo 5 febbraio al Flaminio contro l'Irlanda. La Fir fa sapere che si va verso il tutto esaurito: "i settori di curva nord e curva sud sono già esauriti, solo 66 i biglietti ancora disponibili - fa sapere la Fir -, e da dieci giorni sono stata poste in vendita le curve provvisorie che verranno allestite per il terzo anno consecutivo per far fronte alle richieste del pubblico". Proprio il fatto che verranno, ancora una volta, allestite delle strutture provvisorie sopra le curve testimonia che i lavori 'strutturali' di ampliamento del Flaminio non sono ancora partiti, e questa è la seconda cattiva notizia, nonostante le promesse delle istituzioni locali, e che quindi si va verso un addio dell'Italrugby a Roma ed al Flaminio.

il 'Board' del Sei Nazioni ha infatti imposto alla Fir di dotarsi entro fine 2012 di uno stadio da 35mila-40 mila posti con zona ospitalità adeguata, minacciando sanzioni (fino all'esclusione) in caso di mancato adeguamento.

Tutti i siti Sky