Caricamento in corso...
22 gennaio 2011

Mirco Bergamasco: "Nuovo ct? Lo dicono solo i giornali..."

print-icon
spo

Mirco Bergamasco ridimensiona il caso Mallett: "Non c'è nulla di concreto sull'arrivo di Brunel alla guida dell'Italrugby" (immagine dal sito federugby.it)

Il tre quarti centro dell'Italrugby ridimensiona le voci sul possibile avvicendamento sulla panchina azzurra tra l'attuale commissario tecnico Mallet e Brunel: "Non c'è nulla di concreto"

Guarda gli highlights della Heinken Cup 2010-2011

Le voci sulla possibile sostituzione dell'attuale tecnico della Nazionale di rugby, Nick Mallett, sono state ridimensionate da uno dei simboli della squadra, Mirco Bergamasco: "E' scritto sui giornali, ma non c'è niente di concreto", ha detto questo pomeriggio durante la presentazione a Milano del libro 'Andare avanti guardando indietro', scritto con il fratello Mauro e con Matteo Rampin. Alcuni giorni fa Jacques Brunel, tecnico del Perpignan, aveva detto che avrebbe lasciato il club francese a fine stagione per allenare gli azzurri.

Bergamasco ha spiegato che l'Italia deve affrontare "il 6 Nazioni e la Coppa del mondo. Per adesso c'è Mallett, dobbiamo preparare il Mondiale e fare il possibile per andare là. Dobbiamo restare concentrati". All'incontro era presente anche il fratello Mauro, che ha sottolineato come un possibile ritorno in Italia dei due fratelli non è al momento un'ipotesi presa in considerazione: "Mirco ha un contratto a Parigi - ha spiegato Mauro - e lo rispetterà. Io se potessi vorrei fare qualche anno all'estero. Tornare a giocare in Italia non è in cima ai miei pensieri".

Mauro ha poi ricordato la partita giocata a San Siro contro gli All Blacks neozelandesi nel 2009: "E' stata una parentesi positiva per il rugby italiano - ha detto il giocatore -. Milano rappresenta oggi un ottimo vivaio e vedere lo stadio di San Siro pieno è stato bello. Quando siamo entrati in campo siamo stati investiti da un boato".

Guarda anche:
Italrugby: il nuovo ct? Si decide dopo il Mondiale
Italrugby, è Brunel il dopo Mallett?
Moda "ovale", a Milano Moschino fa sfilare i rugbisti

Commenta nel Forum del Rugby

Tutti i siti Sky