Caricamento in corso...
27 gennaio 2011

A scuola di rugby: ecco chi è il flanker

print-icon
for

A "Scuola di rugby" spiega chi e cosa fa il flanker nel rugby a 15

Prima puntata della rubrica che spiega chi e cosa fanno in campo i guerrieri della palla ovale. In ogni formazione titolare ci sono due flanker: hanno sulla maglia i numeri 6 e 7 e con il numero 8 formano la terza linea

Guarda gli highlights della Heinken Cup 2010-2011

Sfoglia l'album del rugby

Il flanker
- Lo spazio "A scuola di rugby" dedica la sua prima puntata al flanker, uno dei ruoli del rugby a 15. Sono due i giocatori che occupano questo ruolo durante una partita. Si parla di flanker anche come terze linee ali e possono essere individuati con i numeri di maglia 6 e 7. Insieme al numero 8 formano la cosiddetta terza linea.

Così in campo - I flanker sono i più agili tra gli avanti, dato il loro duplice ruolo. In mischia hanno il compito di tenere compatto il pacchetto, ma sono anche i primi a doversene distaccare quando la palla esce dalla mischia, per cui devono abbinare doti di placcaggio e velocità. Vanno spesso ad aggredire il mediano di apertura per disturbarlo nel calcio.

La loro missione - In mischia chiusa (quando cioè introduce la squadra avversaria) devono intercettare la ripartenza del numero 8: a loro, inoltre,  spetta il sostegno dei tre quarti durante le fasi d'attacco. Il numero 6 gioca alla sinistra del numero 8 ed è detto anche terza linea ala sinistra; la sua posizione è con la spalla sotto il gluteo sinistro del pilone sinistro e legato alla seconda linea. In posizione speculare il numero 7 è sulla destra, ed è detto di conseguenza terza linea ala destra.

Italrugby, i flanker/n.8: Robert Barbieri (Benetton Treviso, 10 caps); Paul Derbyshire  (Benetton Treviso, 8 caps); Sergio Parisse (Stade Francais, 72 caps) - capitano; Alessandro Zanni (Benetton Treviso, 47 caps)

Guarda anche:

Sei Nazioni al via: la sfida è lanciata

Commenta nel Forum del Rugby

Tutti i siti Sky