Caricamento in corso...
31 gennaio 2011

Italrugby, la formula di Castro: "Aggredire l'Irlanda"

print-icon
cas

Martin Castrogiovanni guiderà la mischia italiana contro l'Irlanda (Getty)

Il pilone azzurro sprona i suoi compagni in vista della sfida di sabato con i verdi: "Siamo più forti di loro in difesa, non dobbiamo concedere spazi". Solo lavoro in palestra per Parisse, ancora alle prese con l'infortunio alla mano. GUARDA LE FOTO

Guarda gli highlights della Heinken Cup 2010-2011

Sfoglia l'album del rugby

Prosegue il conto alla rovescia in vista dell'esordio nel Sei Nazioni di rugby, che vedrà l'Italia impegnata sabato a Roma contro l'Irlanda. Gli azzurri continuano il lavoro alla Borghesiana: gli unici a lavorare a parte, svolgendo un differenziato, sono stati il seconda linea Carlo Del Fava ed il centro Gonzalo Garcia, mentre capitan Sergio Parisse, ancora in fase di guarigione dall'infortunio al mignolo della mano sinistra, si è limitato a del lavoro in palestra.

Martin Castrogiovanni, fresco di rinnovo pluriennale con i Leicester Tigers, ha analizzato la sfida contro l'Irlanda: "Il nostro obiettivo sarà di aggredirli dall'inizio, cercando di farli giocare il meno possibile - ha spiegato 'Castro' -. Noi prime linee dovremo mettere tanta pressione ai nostri avversari diretti, ma dobbiamo essere consapevoli del fatto che l'Irlanda farà di tutto per sfidarci la' davanti sapendo che la mischia e' uno dei nostri punti forti".

Il pilone azzurro ha fiducia nella squadra, che vuole finalmente lottare per vincere il torneo. "In questi giorni abbiamo lavorato molto sulla difesa dove siamo più forti di loro - ha detto Castrogiovanni -. Il nostro obiettivo sarà appunto di cercare di aggredirli, senza aspettare. L'Irlanda rimane forte anche se hanno qualche giocatore importante infortunato, e l'importante, anche se non sarà facile, sarà non concedere spazi in difesa: in campo aperto loro sanno risultare molto pericolosi".

Guarda anche:
Italrugby: fiducia per il recupero di Parisse

Italrugby: Mallett corre ai ripari, convocati 3 giocatori

Commenta nel Forum del Rugby

Tutti i siti Sky