Caricamento in corso...
03 febbraio 2011

Sei Nazioni, Ugo la talpa: "Parto e tifo Italia"

print-icon
ugo

Ugo la talpa durante gli allenamenti di questa settimana

ESCLUSIVO Un'intervista per raccontare la passione per il rugby e la trasferta sul treno dei tifosi. Con qualche rivelazione: "Tania mi coccola, Kirwan e Raimondi mi spiegano le regole". Altri segreti? "Se ve li svelo poi non dite che faccio la talpa!"

In occasione della sfida inaugurale del Sei Nazioni 2011 tra Italia e Irlanda gli azzurri potranno contare su un tifoso speciale: Ugo la Talpa. Noi di Sky.it abbiamo avuto l'onore di intervistarlo a pochi giorni dall'inizio del torneo, dopo averlo visto spuntare per caso su un campo da rugby.

Ciao Ugo, abbiamo visto la tua nuovissima maglietta della Nazionale. Complimenti! Sei pronto per la trasferta a Roma?
Prontissimo! Salirò sul treno del rugby che partirà da Milano, (proprio qua vicino alla mia tana) e arriverà direttamente a Roma pieno di tifosi e amici del rugby. Non vedo l’ora di fare un viaggio con loro e vedere finalmente la partita. Mi hanno anche promesso che in treno ci saranno tante cose da mangiare, evviva!

Dicono che le talpe non ci vedono tanto bene, è vero?
No, no, io ci vedo benissimo! Perché ho gli occhiali che mi ha regalato Fiorello. Vedo addirittura in Hd! Meglio di così…

Ti piace il rugby?
Mi piace tantissimissimo anche se non sono un esperto. Non ho mai giocato, ma mi piacerebbe provare, ho chiesto un po’ in giro qui a Sky e tutti mi stanno aiutando a capirci di più. Vado sempre a Sky Sport 24 a seguire le ultime notizie e poi in studio mi faccio coccolare un po’ da Tania mentre da John Kirwan mi faccio spiegare le regole. Navigo sempre lo speciale di Sky.it dedicato al rugby. Quando voglio parlare con un vecchio amico parlo con Antonio Raimondi del Grillotalpa che spero di incontrare presto in campo con i bambini. A me i rugbisti stanno simpatici, stanno anche loro sempre per terra, qualche volta scavano anche…

Come andrà l’Italia?

Questo è il mio primo Sei Nazioni e spero quindi di vincere come fece l’Italia al suo esordio contro la Scozia un po’ di anni umani fa. Io ho 9 anni... Però sono anni talpa! Che non so a quanti anni dei vostri corrispondano, quindi non mi ricordo quanto tempo è passato.

Qual è il tuo giocatore azzurro preferito?

Beh direi i giganti della prima linea. Castrogiovanni e Perugini un po’ mi assomigliano anche. Io sono solo un po’ più peloso, con occhi piccoli e teneri e con i miei grandi occhiali. Mi piacciono molto anche i calciatori, ho conosciuto da poco anche Cambiasso, Miccoli e Legrottaglie... Ma poi dite che faccio la talpa quindi non vi posso dire altro.

Segui anche il calcio?
Grazie a Fiorello ora guardo tutto! Mi sono anche visto una partita di Heineken Cup che - mi hanno detto - è come la Champions League di calcio, ma per il Rugby.

Chi pensi vincerà il Sei Nazioni?
Non so ancora rispondere, è una domanda difficile. I miei amici del rugby mi hanno detto che la Francia è molto forte, ma a me sta simpatica l’Inghilterra. Se devo dirvi la verità, il mio amico grillotalpa mi ha già detto chi vince. Ma anche se sono una talpa questa soffiata non la posso prorpio fare...


Tutti i siti Sky