Caricamento in corso...
27 febbraio 2011

Sei Nazioni: l'Irlanda non molla. Espugnato Murrayfield

print-icon
oga

Un'altra grande partita per Ronan O'Gara (Getty)

I verdi sbancano il campo di Edinburgo per 21-18 nel match finale del terzo turno e restano a contatto con le prime della classe. Protagonista il solito Ronan O'Gara, autore di una meta e tre trasformazioni

Italrugby, canta il Galles. Il fotoracconto della partita

Sfoglia l'Album del Rugby

L'Irlanda espugna Murrayfield e si mantiene in corsa per la vittoria finale del Sei Nazioni. A Edimburgo finisce 21-18 per i verdi, andati a segno con le mete di Jamie Heaslip (6'), Eoin Reddan (28') e Ronan O'Gara (53'), autore quest'ultimo anche delle tre trasformazioni.

Per la Scozia, invece, punti tutti al piede con Chris Paterson, a segno con quattro piazzati, e Dan Parks, autore di un piazzato e un drop. Dopo il terzo turno, in testa alla classifica a punteggio pieno c'é l'Inghilterra (6 punti), seguita da Francia, Irlanda e Galles (4), mentre Scozia e Italia chiudono a zero punti. Il Sei Nazioni si ferma ora per una settimana e riprenderà sabato 12 marzo con Italia-Francia e Galles-Irlanda, mentre il giorno dopo è in programma Inghilterra-Scozia.

Guarda anche:
Tanta Italia non basta: il Galles sbanca Roma

La Francia cade a Twickenham contro gli inglesi

Tutti i siti Sky