Caricamento in corso...
10 marzo 2011

Festuccia suona la carica: "Sarà una dura battaglia"

print-icon
fes

Carlo Festuccia sarà in campo contro la Francia (Getty)

Il tallonatore gioca nel Racing Paris e conosce bene gli avversari della Francia: "Hanno ricevuto molte critiche da tifosi e media dopo la sconfitta contro l’Inghilterra e vorranno reagire"

Sfoglia l'Album del Rugby
Tania Zamparo, le foto più belle della signora del rugby

Carlo Festuccia è fiducioso per la partita di sabato con la Francia, quarto turno del Sei Nazioni. Il tallonatore del Racing-Metro Paris festeggerà contro i transalpini il 50.o caps con la maglia azzurra: "E’ sicuramente una gara speciale per me e per altri compagni, ma io non penso al mio ritorno da titolare o al mio cinquantesimo cap, quando alla partita che ci aspetta - ha detto -. Conosco bene gli avversari che ci troveremo davanti, hanno ricevuto molte critiche da tifosi e media dopo la sconfitta contro l’Inghilterra di due settimane fa e vorranno reagire, dimostrare qualcosa. Contrattaccheranno anche dalla loro linea di meta se ne avranno la possibilità, sarà una gran battaglia contro un XV francese che ci sfiderà fisicamente”.

Contro la Francia torna titolare anche Luciano Orquera, alla prima uscita stagionale in maglia numero dieci davanti al pubblico romano: "Non sono contento di come ho giocato sino ad ora questo Sei Nazioni, ho un’altra opportunità e sono felice che Mallett mi metta nella condizione di rimettermi in discussione - ha spiegato -. So che per me sarà dura, la Francia ha giocatori fisici e veloci ed un mio obiettivo personale è proprio quello di essere più efficace ed utile alla squadra in difesa: di certo ho tanta voglia di dimostrare qualcosa dopo in questa partita".

Commenta nel Forum del Rugby

Guarda anche:
Rivoluzione Italia: sette cambi contro la Francia
Sei Nazioni: Francia, tre cambi nel XV anti-Italia

Tutti i siti Sky