Caricamento in corso...
15 luglio 2011

Inghilterra, maglia "all black". Proteste in Nuova Zelanda

print-icon
spo

Inghilterra in campo ai Mondiali di rugby con una maglia "All Black". Un sacrilegio per molti neozelandesi (Foto Getty)

La nazionale dei Lions, tradizionalmente in campo con la divisa bianca, ne indosserà una tutta nera durante il match inaugurale del Mondiale 2011 in programma proprio nella terra degli All Blacks. Il primo ministro neozelandese: "Una banda di invidiosi"

FOTO - Rugby, l'album ovale

Il Sei Nazioni 2010: vince l'Inghilterra

La nazionale inglese di rugby, la cui divisa da gioco è solitamente tutta bianca, vestirà completamente di nero contro l'Argentina nella sua prima partita dei prossimi Mondiali di Nuova Zelanda 2011. La notizia, confermata dalla federugby inglese (Rfu), ha suscitato indignazione e proteste in Nuova Zelanda, paese dei celeberrimi 'All Blacks', gli unici autentici 'tutti neri' del rugby internazionale.

"Pienamente coscienti del significato della maglia nera in Nuova Zelanda, ci siamo consultati con la federazione neozelandese, e ci ha risposto che non c'è alcun problema", ha detto un portavoce della Rfu. Ma non tutti la pensano così, visto che secondo il Primo Ministro della Nuova Zelanda, John Key, intervistato dall'emittente TV3, gli inglesi "sono una banda d'invidiosi. C'è una sola squadra che porta con fierezza la divisa nera e si tratta degli All Blacks".

La federazione inglese ribatte che "secondo i regolamenti della Coppa del Mondo dobbiamo dotarci di una maglia di riserva". Poi la precisazione che in tutte le altre partite del Mondiale, almeno quelle della prima fase, l'Inghilterra giocherà come al solito in bianco. Quella contro i 'Pumas' argentini è in programma il 10 settembre a Dunedin, e rischia di provocare altre polemiche nella terra che ospiterà il Mondiale.

Lo sponsor tecnico del XV della Rosa, la Nike, presenterà la nuova divisa inglese, quella tutta nera, all'inizio di agosto. Gli All Blacks sono invece 'vestiti' dall'Adidas, e dietro a queste polemiche sulle casacche nere (che gli inglesi indosseranno anche nei test di preparazione contro Galles ed Irlanda) si profila una nuova 'guerra' commerciale. Ma per i neozelandesi la divisa tutta nera non si tocca, ed è un 'sacrilegio' se ad utilizzarla è qualcun altro, oltre gli All Blacks. "Ora ci manca solo che i giocatori dell'Inghilterra si mettano anche a fare la haka", ha scritto in un'email di protesta un telespettatore a TV3.

Guarda anche:
L'Italrugby trasloca: giocherà il Sei Nazioni all'Olimpico
All Blacks contro Waratahs: sfida a colpi di hot dog

Commenta la notizia nel Forum del Rugby

Tutti i siti Sky